Onu/Comitato Contro Tortura, Perduca: Auguri a Bruni, ma ora Italia riconosca crimine nell’ordinamento interno

Dichiarazione di Marco Perduca, co-Vicepresidente del senato del Partito Radicale Nonviolento, eletto Senatore nelle liste del PD

 
"Anche a nome del Partito Radicale Nonviolento facciamo in nostri migliori auguri di buon avoro ad Alessio Bruni eletto tra i nuovi esperti membri del Comitato dell’Onu contro la Tortura. Allo stesso tempo crediamo che i tempi siano maturi perché nell’ordinamento italiano venga finalmente riconosciuto il crimine della tortura.
 
In più occasioni il sottosegretario Mantovano ha espresso parere negativo a un emendamento per l’inclusione della tortura nel codice penale presentato dai Radicali alla Camera e al Senato durante il dibattito del "pacchetto sicurezza". Auspichiamo che avendo da oggi per la prima volta un italiano nel Comitato Onu contro la Tortura il Governo si senta maggiormente responsabilizzato e a 20 anni dalla firma della Convenzione sulla tortura decida finalmente di adeguarsi al diritto internazionale”.

© 2009 Partito Radicale. Tutti i diritti riservati

Marco Perduca
Tag:

POST COLLEGATI

#LiberidalDebito
#SostieniciNelTempo
#RadicalCannabisClub
#EroStraniero
#Parliamone!
#PiùEuropa

Mettiti in contatto con noi

 
Avendo letto l'informativa sul trattamento dei dati personali

Iscriviti alla nostra Newsletter

Ricevi aggiornamenti su campagne, iniziative, eventi

DIFFONDI LA CAMPAGNA