Scuola, Poretti: voto all’ora di religione? Alla Gelmini: 0 in laicita’, 10 in clericalismo bigotto e baciapile!

 

Intervento della senatrice Donatella Poretti, Radicali-Pd
 
Nella mania di assegnare un voto a tutto, dopo la condotta ora il ministro Gelmini si e’ lanciata nella campagna per introdurre il voto per l’ora di religione. In pratica il prete, o comunque chi viene indicato dalla curia a tenere l’ora facoltativa di religione cattolica, dovrebbe valutare in cifre quanto i ragazzi sono religiosi? Quanto sono cattolici? Quanto Vangelo conoscono? Quanto si impegnano con la ragione a credere nella fede? O quanto rispettano nella propria vita privata i precetti della fede? E’ prevista anche la confessione obbligatoria?
Un’idea cosi’ idiota si potrebbe liquidare solo con una battuta, che se un voto proprio lo vuole, lo daremo volentieri alla Gelmini: 0 laicita’, 10 clericalismo bigotto e baciapile!

© 2009 Partito Radicale. Tutti i diritti riservati

#LiberidalDebito
#SostieniciNelTempo
#RadicalCannabisClub
#EroStraniero
#Parliamone!
#PiùEuropa

Mettiti in contatto con noi

 
Avendo letto l'informativa sul trattamento dei dati personali

Iscriviti alla nostra Newsletter

Ricevi aggiornamenti su campagne, iniziative, eventi

DIFFONDI LA CAMPAGNA