Disabili, Staderini e Fraticelli: denunciamo il trasporto pubblico del Comune di Roma perché discrimina i disabili

 

Sono passate ormai due settimane da quando abbiamo dimostrato che il 99% delle fermate dei bus del centro storico di Roma è inaccessibile ai disabili. Né il Comune, né tantomeno l’Atac si sono preoccupati di agire. Dopo il servizio delle “Iene” di ieri (13/10/09) tutta Italia conosce l’illegalità in cui versa il trasporto pubblico romano. Presenteremo nei prossimi giorni una denuncia di discriminazione per i disabili da parte del Comune di Roma. Da parte nostra proseguiremo la campagna “No Escort”, anche rimuovendo noi stessi le barriere architettoniche presenti, chiedendo conto di ciò al sindaco Alemanno.
Mario Staderini della Direzione di Radicali Italiani e portavoce della Cellula Luca Coscioni di Roma, e Gustavo Fraticelli, membro del Consiglio Generale dell’Associazione Coscioni
 

© 2009 Partito Radicale. Tutti i diritti riservati

Gustavo Fraticelli, Mario Staderini
Tag:

POST COLLEGATI

#LiberidalDebito
#SostieniciNelTempo
#RadicalCannabisClub
#EroStraniero
#Parliamone!
#PiùEuropa

Mettiti in contatto con noi

 
Avendo letto l'informativa sul trattamento dei dati personali

Iscriviti alla nostra Newsletter

Ricevi aggiornamenti su campagne, iniziative, eventi

DIFFONDI LA CAMPAGNA