Pri, Nucara ricuce con la Sbarbati polemiche tra romagnoli e sudisti

la Repubblica

«Con l’unificazione tra Pri e Movimento repubblicani europei riprendiamo un cammino comune» dice il segretario Francesco Nucara a conclusione del congresso che sancisce la ricucitura con Luciana Sbarbati, uscita anni fa per andare nel centrosinistra. Ma i 500 delegati si spaccano fino a tarda notte sulle due mozioni: quella pro-Berlusconi dello stesso Nucara, favorevole alla permanenza in maggioranza, e quella degli "storici" repubblicani romagnoli convinti invece dell’opportunità di passare all’opposizione per confluire nel Terzo polo di Casini, Fini e Rutelli.

© 2011 La Repubblica. Tutti i diritti riservati

Mettiti in contatto con noi

 

DIFFONDI LA CAMPAGNA