Prenota per il Congresso

Elezioni 2011: impediamo la discriminazione dei “disabili”

Nei giorni scorsi l’Associazione Radicali Marche si è appellata ai Sindaci dei comuni interessati dalla prossima tornata elettorale, nonché ai Direttori delle varie zone territoriali dell’ASUR, affinché si adoperino per garantire pienamente il diritto di voto sancito dalla nostra carta costituzionale anche ai cittadini elettori non deambulanti, portatori di handicap, ricoverati in case di riposo o cronicari, tossicodipendenti degenti presso comunità o strutture riabilitative, o comunque affetti da disabilità tali da impedirne l’allontanamento dalla propria abitazione.

Nello specifico, riteniamo grave l’inadeguata pubblicizzazione delle modalità con le quali l’elettore avente diritto al voto domiciliare possa far pervenire al sindaco del comune nelle cui liste elettorali è iscritto, un’espressa richiesta di fruizione.

Ricordiamo, quindi, che hanno diritto al voto domiciliare gli elettori affetti da infermità che ne rendano impossibile l’allontanamento dall’abitazione, oltre agli elettori affetti da gravi infermità che si trovino in condizioni di dipendenza continuativa e vitale da apparecchiature elettromedicali tali da impedire l’allontanamento dall’abitazione in cui dimorano, nonché gli elettori affetti da gravissime infermità tali che l’allontanamento dalla propria abitazione risulti impossibile anche con l’ausilio del trasporto pubblico

Essendo oramai in prossimità di lunedì 25 aprile, limite ordinativo entro il quale l’elettore avente diritto deve far pervenire al Sindaco del Comune di residenza, apposita dichiarazione attestante la propria volontà di esprimere il voto presso l’abitazione in cui dimora; ricordiamo a tutti i cittadini che la domanda di ammissione al voto domiciliare (indicante l’indirizzo dell’abitazione in cui l’elettore dimora ed un recapito telefonico), deve essere corredata di copia della tessera elettorale, nonché della prescritta documentazione sanitaria rilasciata da un funzionario medico designato dagli organi dell’azienda sanitaria locale.

Francesco Ciclosi

Tesoriere dell’Associazione Radicali Marche

e-mail: francesco.ciclosi@radicalimarche.it

Scarica il testo dell’appello inviato ai Sindaci dei Comuni interessati dalla tornata elettorale

Scarica il testo dell’appello inviato all’ASUR Marche

Fonte: http://beta.radicalimarche.org/2011/04/22/elezioni-2011-impediamo-la-discriminazione-dei-disabili/

Sostieni i Radicali Italiani con almeno 1 € - Inserisci l'importo » €