studio-tv-poltrone

Legge Elettorale, Staderini a Bersani: sfida Alfano in un confronto tv. Tu il doppio turno, lui il figlio del Porcellum

Che la trattativa tra PD e PDL produrrà una legge elettorale degna di Frankenstein e priva di caratteri democratici è oramai chiaro a tutti.

Anziché rincorrere compromessi al ribasso su sistemi inventati per le proprie convenienze , si arrivi ad una contrapposizione tra modelli alternativi.

Caro Bersani, insisto: sfida Alfano ad un confronto televisivo in prima serata, ciascuno con la sua proposta di legge elettorale. Tu ti presenteresti con il doppio turno alla francese, Alfano con il Porcellum e le sue nuove declinazioni.

Da una parte la semplicità dei collegi uninominali maggioritari e un sistema conosciuto che funziona, dall’altra la riproposizione di formule proporzionaliste e preferenzialiste.

Sono certo che il PDL, che già porta la responsabilità di averci dato il Porcellum, non avrebbe il coraggio di proporsi al grande pubblico televisivo con quello di cui discutete nelle vostre trattative.

Con il doppio turno alla francese, caro Bersani, sarebbe una sfida vinta in partenza, perché avresti dalla tua parte i 29 milioni di italiani che nel 1993 votarono si al referendum Radicale a favore dei collegi uninominali maggioritari e contro il proporzionale.

Dichiarazione di Mario Staderini, Segretario di Radicali Italiani.

Mario Staderini
#referendumAct
#radicaliAlFuturo
#Legalizziamo!
#referendumAct
#radicaliAlFuturo
#Legalizziamo!
#referendumAct
#radicaliAlFuturo
#Legalizziamo!

Mettiti in contatto con noi

 
Avendo letto l'informativa sul trattamento dei dati personali

Iscriviti alla nostra Newsletter

Ricevi aggiornamenti su campagne, iniziative, eventi

DIFFONDI LA CAMPAGNA