Pannella riprende lo sciopero della sete: “La situazione sulla giustizia e il diritto sta diventando terrorizzante”

Marco Pannella ha ripreso lo sciopero della sete dalla mezzanotte tra sabato 27 e domenica 28 aprile, proseguendo con quello della fame che conduce ormai dal 20 aprile scorso.
È attualmente in corso l’iniziativa di Satyagraha, a cui finora hanno aderito oltre 200 persone: 5 giorni di mobilitazione nonviolenta e collettiva, da venerdì 26 a martedì 30 aprile. Aderisci»
Obiettivo: “AMNISTIA, GIUSTIZIA E LIBERTÀ per interrompere la flagranza letteralmente criminale del nostro Stato”.
Durante la conversazione domenicale con Bordin a Radio Radicale, Pannella ha voluto precisare: “non è per questo [perché Emma fosse Ministro degli esteri ndr] che io ho ripreso lo sciopero della sete, oltre che della fame, da mezzanotte scorsa, e li porterò avanti se necessario perché trovo che questa situazione sulla giustizia e sul diritto sta diventando terrorizzante”.
Aderisci all’iniziativa di Marco condividendo il suo sciopero della fame o in altro modo. Annuncia la tua adesione compilando il modulo a questo link »

© 2013 Partito Radicale. Tutti i diritti riservati

Marco Pannella

POST COLLEGATI

#LiberidalDebito
#SostieniciNelTempo
#RadicalCannabisClub
#EroStraniero
#Parliamone!
#PiùEuropa

Mettiti in contatto con noi

 
Avendo letto l'informativa sul trattamento dei dati personali

Iscriviti alla nostra Newsletter

Ricevi aggiornamenti su campagne, iniziative, eventi

DIFFONDI LA CAMPAGNA