Aborto/Radicali – Viale, Lorenzin inadempiente, quando la relazione annuale sulla 194/78 e i risultati del monitoraggio sull’obiezione di coscienza?

Dichiarazione di Silvio Viale, presidente del Comitato Nazionale di Radicali Italiani e Consigliere Comunale del PD a Torino:

“Forse perché troppo impegnata a cercare di stroncare l’eterologa, il ministro Lorenzin non ha ancora consegnato al Parlamento la relazione sulla legge 194/78, che avrebbe dovuto presentare entro febbraio. È, quindi, inadempiente. Il particolare potrebbe sembrare di scarso rilievo, visto che la relazione è perennemente presentata in ritardo, ma visti gli impegni sbandierati nel 2013 di un monitoraggio per verificare meglio le criticità e vigilare sulla piena applicazione della legge su tutto il territorio nazionale, sono ovviamente curioso di vedere i risultati. Mi auguro, infatti, che il ministro vada oltre la semplice constatazione che in trenta anni l’obiezione di coscienza sia aumentata del 17.3%, a fronte di un dimezzamento delle IVG nello stesso periodo, e faccia proposte concrete sulle criticità rilevate. Invito il ministro a dirci a che punto sia e quando pensi di consegnare la relazione al Parlamento.”

 

 

© 2014 Partito Radicale. Tutti i diritti riservati

Tag:

POST COLLEGATI

#LiberidalDebito
#SostieniciNelTempo
#RadicalCannabisClub
#EroStraniero
#Parliamone!
#PiùEuropa

Mettiti in contatto con noi

 
Avendo letto l'informativa sul trattamento dei dati personali

Iscriviti alla nostra Newsletter

Ricevi aggiornamenti su campagne, iniziative, eventi

DIFFONDI LA CAMPAGNA