Quirinale, Gallo e Cappato: per Bonino né malattia né disabilità sono handicap per la politica

Dichiarazione di Filomena Gallo e Marco Cappato, a nome dell’associazione Luca Coscioni:

“Le critiche di Giorgia Meloni ad Emma Bonino hanno il merito di rompere il silenzio assoluto che i media hanno riservato alla notizia che Emma stessa ha dato ieri: lei non si considera esclusa dalla corsa al Quirinale, nonostante il tumore”.

“Per il resto, Meloni ha evidentemente frainteso: Emma Bonino milita nel partito che è stato di Luca Coscioni e che agisce concretamente per fornire alle persone anche gravemente disabili tutti gli strumenti per la libertà di espressione, e quindi anche per fare politica. Lo stesso precedente evocato da Bonino di un Presidente disabile, come fu Churchill, esprime chiaramente la richiesta di non considerare né la malattia né la disabilità come un ‘handicap’, cioè come uno ‘svantaggio’, e quindi la persona malata e disabile non è ‘handicappata’ per la politica, cioè non è svantaggiata”.

Filomena Gallo, Marco Cappato

POST COLLEGATI

#LiberidalDebito
#SostieniciNelTempo
#RadicalCannabisClub
#EroStraniero
#Parliamone!
#PiùEuropa

Mettiti in contatto con noi

 
Avendo letto l'informativa sul trattamento dei dati personali

Iscriviti alla nostra Newsletter

Ricevi aggiornamenti su campagne, iniziative, eventi

DIFFONDI LA CAMPAGNA