Navigli: Cappato, ora lo studio non deve marcire nei cassetti. Subito riapertura delle conche

Dichiarazione di Marco Cappato, Presidente del Gruppo Radicale federalista europeo al Comune di Milano:

“Lo studio di fattibilità della riapertura dei Navigli presentato ieri è una tappa fondamentale del percorso di riapertura dei Navigli, come chiesto dai cittadini milanesi con il referendum di Milanosìmuove votato nel 2011”.

“La grande qualità del lavoro e la popolarità della proposta impongono ora di fare tutto il possibile per impedire che lo studio marcisca nei cassetti del Comune di Milano e si riduca a libro dei sogni o materiale di propaganda elettorale (di chiunque essa sia)”.

“Prima delle fine della consiliatura, l’amministrazione Pisapia ha il tempo di decidere il finanziamento delle opere già quantificate per un costo complessivo di 15,2 milioni di euro e già inserite nel piano triennale delle opere: la riapertura della Conca di Viarenna e della Conca dell’Incoronata. Chiedo che questa decisione sia presa subito”.

“Per il resto del progetto, proveremo a garantirne la realizzazione attraverso il nuovo referendum propositivo vincolante che abbiamo depositato”.

© 2015 Partito Radicale. Tutti i diritti riservati

Marco Cappato

POST COLLEGATI

#LiberidalDebito
#SostieniciNelTempo
#RadicalCannabisClub
#EroStraniero
#Parliamone!
#PiùEuropa

Mettiti in contatto con noi

 
Avendo letto l'informativa sul trattamento dei dati personali

Iscriviti alla nostra Newsletter

Ricevi aggiornamenti su campagne, iniziative, eventi

DIFFONDI LA CAMPAGNA