Il matrimonio egualitario è realtà in tutti i 50 stati americani. Certi Diritti: Italia torni a far parte dell’occidente democratico e civile

Comunicato Stampa dell’Associazione Radicale Certi Diritti:

“L’America ci ha regalato un’altra grande lezione dando corpo al principio fondatore di quella nazione: We are all created equal, siamo creati tutti uguali”. Così il commento a caldo di Yuri Guaiana, segretario dell’Associazione Radicale Certi Diritti, alla notizia della sentenza della Suprema Corte americana che ha esteso a tutto il territorio degli Stati uniti il matrimonio egualitario.

“L’Italia deve svegliarsi e tornare a far parte della famiglia occidentale riconoscendo il matrimonio egualitario e prendendo in seria considerazione questo movimento sociale che dall’Irlanda agli Stati Uniti mostra un consenso generale per l’estensione del matrimonio civile alle coppie dello stesso sesso. Sveglia Italia! Libertà, fraternità, uguaglianza!”, conclude Guaiana.

© 2015 Partito Radicale. Tutti i diritti riservati

POST COLLEGATI

#LiberidalDebito
#SostieniciNelTempo
#RadicalCannabisClub
#EroStraniero
#Parliamone!
#PiùEuropa

Mettiti in contatto con noi

 
Avendo letto l'informativa sul trattamento dei dati personali

Iscriviti alla nostra Newsletter

Ricevi aggiornamenti su campagne, iniziative, eventi

DIFFONDI LA CAMPAGNA