Comitato nazionale di Radicali Italiani 16-18 ottobre 2015. La mozione approvata

Mozione generale

approvata dal comitato nazionale di radicali italiani il 18 ottobre 2015

Con 24 voti a favore, 4 astensioni e nessun voto contrario.

 

Il Comitato Nazionale di Radicali Italiani, riunito a Roma dal 16 al 18 ottobre 2015,

preso atto che il prossimo congresso, che si terrà  a Chianciano dal 29 ottobre al 1° novembre, è stato convocato dalla Segretaria del Movimento sul duplice e convergente obiettivo:

  • di sostenere all’Onu la battaglia già incardinata dal Partito Radicale per la transizione verso lo Stato di Diritto attraverso l’affermazione del diritto umano alla conoscenza, contro la ragion di Stato;
  • di approfondire, portare a compimento e presentare in tutte le sedi nazionali e sovranazionali, come il Partito Radicale ha sempre fatto nella sua storia, la requisitoria severa e circostanziata contro lo Stato Italiano che – non certo da oggi, ma da almeno trent’anni – viola sistematicamente i diritti umani nei settori vitali della giustizia con la sua ignobile appendice carceraria, dell’economia, dell’ambiente, delle effettivo esercizio delle libertà civili, politiche, elettorali e referendarie.

Afferma che l’obbligo, l’urgenza e la pregnanza di questo obiettivo richiedono in queste ore la straordinaria mobilitazione e l’impegno di tutti e ciascuno affinché l’appuntamento congressuale richiami a Chianciano nuovi iscritti, adeguate risorse intellettuali ed energie umane non solo di Radicali, ma di quanti hanno compreso che i regimi di democrazia reale stanno ormai minando le basi dello Stato di diritto e con esse la vita democratica, sociale e civile delle persone e dei popoli. 

Rita Bernardini

Valerio Federico

 

 

 

© 2015 Partito Radicale. Tutti i diritti riservati

Rita Bernardini

POST COLLEGATI

#LiberidalDebito
#SostieniciNelTempo
#RadicalCannabisClub
#EroStraniero
#Parliamone!
#PiùEuropa

Mettiti in contatto con noi

 
Avendo letto l'informativa sul trattamento dei dati personali

Iscriviti alla nostra Newsletter

Ricevi aggiornamenti su campagne, iniziative, eventi

DIFFONDI LA CAMPAGNA