Comitato Nazionale 2016

Le riunioni del Comitato Nazionale

NB: Gli articoli indicati sono in corso di aggiornamento con le modifiche statutarie approvate durante il XIV Congresso, svoltosi a Chianciano Terme dal 29 ottobre al 1 novembre 2015.

Art. 4 – Il Comitato Nazionale

  1. Il Comitato Nazionale dibatte e delibera su iniziative del Movimento e sulle decisioni e sulle proposte degli organi dirigenti; 
    tali deliberazioni sono vincolanti per gli organi dirigenti se adottate dal Comitato con la maggioranza dei 2/3, quando partecipi al voto almeno la metà dei suoi componenti;
    modifica lo statuto e l’atto costitutivo a maggioranza semplice, quando partecipi al voto almeno la metà dei suoi componenti. 
    Il Segretario, con decisione motivata, può sospendere l’efficacia di queste ultime deliberazioni fino alla tenuta del primo Congresso successivo all’approvazione delle stesse;
    delibera, previo parere favorevole del Segretario, sulle richieste di adesione avanzate da associazioni o gruppi non radicali, a maggioranza semplice, quando partecipi al voto almeno la metà dei suoi componenti.
  2. Il Comitato Nazionale è convocato almeno una volta ogni tre mesi: 
    1. dal Segretario, in via ordinaria, o in via straordinaria quando ritenga che vi siano condizioni di necessità e urgenza;
    2. dal Presidente del Comitato in via straordinaria, quando ne faccia richiesta la maggioranza dei suoi componenti.
  3. Il Comitato Nazionale è composto: 
    1. da 40 membri eletti sulla base di candidature individuali. Ogni iscritto può esprimere fino a quattro preferenze in ordine di gradimento. (Metodo australiano)
    2. da un membro in qualità di rappresentante di ogni associazione radicale che abbia almeno 25 iscritti al Movimento per l’anno in corso;
    3. dai parlamentari italiani ed europei e dai consiglieri regionali iscritti al Movimento per l’anno in corso. In caso di cessazione dalla carica per dimissioni o per scadenza del mandato elettorale, i parlamentari ed i consiglieri suddetti continuano a far parte a pieno titolo del Comitato nazionale fino alla tenuta del Congresso successivo.

Nelle deliberazioni per le quali il presente Statuto richieda maggioranze qualificate, votano e rilevano ai fini del quorum i componenti del Comitato eletti dal Congresso e gli eletti dalle associazioni radicali con 25 iscritti al Movimento per l’anno in corso.
Ogni anno i membri del Comitato nazionale devono rinnovare la propria iscrizione a Radicali italiani entro il 15 gennaio, a pena di decadenza.
I membri del Comitato che vengano chiamati dal Segretario a far parte della Direzione o della Giunta decadono dalla carica dal momento dell’accettazione. Ad essi subentrano i primi tra i non eletti.
Presidente del Movimento, Segretario, Tesoriere e membri della Direzione e membri della Giunta partecipano alle riunioni del Comitato Nazionale senza diritto di voto.

 

Art. 4 bis – Il Presidente del Comitato

Il Comitato, nella prima riunione successiva al Congresso, elegge tra i propri componenti, a maggioranza semplice, il Presidente. L’elezione è valida quando partecipi al voto almeno la metà dei componenti del Comitato.
Il Presidente del Comitato assicura il buon andamento delle riunioni e la corretta applicazione del Regolamento, ed assicura la circolazione delle informazioni all’interno del Movimento.
Il Presidente del Comitato può nominare, tra i componenti del Comitato stesso, due Vicepresidenti, che lo assistono nell’esercizio delle sue funzioni secondo le modalità previste dal Regolamento di Assemblea.
In applicazione delle norme del Regolamento, il Presidente dà la parola, dirige e modera la discussione, mantiene l’ordine, pone le questioni, stabilisce l’ordine delle votazioni, chiarisce il significato del voto e ne annunzia il risultato.

 

I membri del Comitato Nazionale 2016 eletto durante il XIV Congresso di Radicali Italiani*

 


1) Demetrio Bacaro 24) Gabriele Monti
2) Pierluigi Bartoloni 25) Francesco Napoleoni
3) Marco Beltrandi 26) Claudia Osmetti
4) Barbara Bonvicini 27) Francesco Pasquariello
5) Vittorio Ceradini 28) Luca Ponselè
6) Fabrizio Cianci 29) Luigi Recupero
7) Rosa Criscuolo 30) Alexandre Rossi
8) Antonella D’Andreti 31) Rocco Ruffa
9) Giovanni D’Anna 32) Stefano Santarossa
10) José De Falco 33) Rosario Scognamiglio
11) Diego De Gioiellis 34) Francesco Spadaccia
12) Giuseppe Di Federico 35) Domenico Spena
13) Roberto Di Masci 36) Mario Staderini
14) Marco Maria Freddi 37) Lorenzo Strik Lievers
15) Andrea Furgiuele 38) Nicolino Tosoni
16) Norberto Guerriero 39) Maria Laura Turco
17) Paolo Izzo 40) Andrea Turi
18) Michele Latorraca 41) Ilari Valbonesi
19) Franco Levi 42) Silvio Viale
20) Luigi Mazzotta 43) Manuela Zambrano
21) Lorenzo Mineo 44) Giorgia Ricci 
22) Raffaele Minieri 45) Piero Bonano
23) Leonardo

Molinari

46) 

Francesco 

Mingiardi (rappresentante Radicali Roma) 

 

 

 

47)

Mara

Mucci (deputata XVII Legislatura)

 

   

48)

Roberto

Gaudioso (rappresentante Per la Grande Napoli)

     

49)

Fabio Massimo

Nicosia (rappresentante Enzo Tortora)

*Nota: secondo l’Art 4 comma 3 dello Statuto di Radicali italiani “I membri del Comitato che vengano chiamati dal Segretario a far parte della Direzione o della Giunta decadono dalla carica dal momento dell’accettazione. Ad essi subentrano i primi tra i non eletti”.


Radicali italiani

POST COLLEGATI

#LiberidalDebito
#SostieniciNelTempo
#RadicalCannabisClub
#EroStraniero
#Parliamone!
#PiùEuropa

Mettiti in contatto con noi

 
Avendo letto l'informativa sul trattamento dei dati personali

Iscriviti alla nostra Newsletter

Ricevi aggiornamenti su campagne, iniziative, eventi

DIFFONDI LA CAMPAGNA