Bilancio, Radicali: bocciatura dimostra continuità con vizi del passato

Dichiarazione di Riccardo Magi, segretario di Radicali Italiani, e Alessandro Capriccioli, segretario di Radicali Roma

Il parere dell’Oref dimostra come il primo bilancio della giunta Cinque stelle presenti i soliti vizi dei bilanci capitolini degli ultimi anni. Perseverando nella consuetudine di sottostimare i bisogni e sovrastimare le entrate – tutt’altro che certe – la situazione si è fatta di anno in anno sempre più insostenibile. L’aggravante per la giunta Raggi sta proprio nella continuità con gli errori del passato. Pesa inoltre la mancanza di un dialogo interistituzionale, con il governo, indispensabile dal momento che la Capitale dovrebbe essere impegnata in un “piano di rientro” che sembra essere stato rimosso dal dibattito.
Alla luce della bocciatura del bilancio, sono sempre più urgenti riforme strutturali come la dismissione di alcune aziende comunali e il risanamento di altre, l’adozione di nuovi modelli di erogazione di alcuni servizi pubblici in modo da non far ricadere il costo del risanamento sulla qualità del servizio. Solo con queste misure si potrà sanare la situazione, invece di continuare a ballare sull’orlo del default.

POST COLLEGATI

#LibertàTerapeutica
#SostieniciNelTempo
#RadicalCannabisClub
#EroStraniero
#Parliamone!
#EuropeFirst

Mettiti in contatto con noi

 
Avendo letto l'informativa sul trattamento dei dati personali

Iscriviti alla nostra Newsletter

Ricevi aggiornamenti su campagne, iniziative, eventi

DIFFONDI LA CAMPAGNA