Finevita: presidio di Radicali Italiani e Ass. Luca Coscioni davanti a Montecitorio

LIBERI FINO ALLA FINE” è il messaggio del presidio convocato da Radicali italiani e Associazione Luca Coscioni lunedì 13 marzo dalle ore 16.45 alle 19 davanti a Montecitorio per chiedere finalmente una assunzione di responsabilità da parte del Parlamento sul tema del finevita, contro le manovre in atto per allungare i tempi.

-> L’evento su Facebook

Il presidio accompagnerà l’avvio del dibattito aula alla Camera dei Deputati sulla legge in materia di Consenso informato e disposizioni anticipate di trattamento (il cosiddetto “testamento biologico”). La discussione parlamentare inizia a due settimane dalla morte di Fabo Antoniani in Svizzera dopo oltre un anno di discussione in Commissione e dopo quattro rinvii. Il testo base prevede la possibilità di predisporre un testamento biologico vincolante per il medico che includa la rinuncia a nutrizione e idratazione artificiale. Non sono invece incluse richieste che pur raccolgono vasto consenso, come l’obbligo di fornire la sedazione continua profonda al paziente che la chiede, o la depenalizzazione dell’assistenza medica alla morte volontaria.

POST COLLEGATI

#LiberidalDebito
#SostieniciNelTempo
#RadicalCannabisClub
#EroStraniero
#Parliamone!
#PiùEuropa

Mettiti in contatto con noi

 
Avendo letto l'informativa sul trattamento dei dati personali

Iscriviti alla nostra Newsletter

Ricevi aggiornamenti su campagne, iniziative, eventi

DIFFONDI LA CAMPAGNA