Russia, Radicali: Da Popolari europei importante presa di posizione, Socialdemocratici e liberali europei facciano altrettanto

Dichiarazione di Riccardo Magi, segretario di Radicali Italiani, e di Igor Boni, membro della direzione nazionale

La ferma presa di posizione del Congresso del PPE contro le ingerenze russe nella politica e negli stessi partiti degli Stati dell’Unione Europea è un avvenimento di grande pregnanza politica, una vera e propria sirena che suona un allarme che ci riguarda tutti.
Rappresenta una sconfessione, tanto forte quanto implicita, di tutto quanto fatto finora nei confronti di Putin da Silvio Berlusconi; prova ne sia che i delegati azzurri, con grande ipocrisia, non hanno partecipato alle votazioni.
Chiediamo che anche le altre due grandi famiglie politiche europee, i socialdemocratici e i liberali, assumano formalmente la stessa posizione inequivoca nei confronti dell’inquinamento del dibattito politico europeo operato da Mosca tramite fake news e generosi contributi finanziari.
Marine Le Pen, Salvini e il M5S devono essere sempre di più isolati e incalzati, poiché sono ormai in gioco le libertà e lo stato di diritto, elementi fondativi dell’Unione Europea.

Roma, 31 marzo 2017

Tag:,

POST COLLEGATI

#LiberidalDebito
#SostieniciNelTempo
#RadicalCannabisClub
#EroStraniero
#Parliamone!
#PiùEuropa

Mettiti in contatto con noi

 
Avendo letto l'informativa sul trattamento dei dati personali

Iscriviti alla nostra Newsletter

Ricevi aggiornamenti su campagne, iniziative, eventi

DIFFONDI LA CAMPAGNA