Ue, Magi (Radicali): Sovranismo è nazionalismo e nazionalismo è guerra. Federalismo torni a essere valore

Davanti a un quadro geopolitico così instabile, al terrorismo che continua a colpire e a problemi sempre più globali, serve un’Europa più forte e coesa. Ed è ora che anche in Italia le forze europeiste si facciano sentire, non solo in occasione degli anniversari e delle celebrazioni”, così il segretario di Radicali Italiani Riccardo Magi chiudendo i lavori dell’incontro “Europe First! L’Unione fa la forza”, promosso a Torino da Radicali Italiani e dall’Associazione radicale Adelaide Aglietta.

“Il debito pubblico italiano è aumentato del 220% nei venti anni prima di Maastricht e del 7% dopo Maastricht, oggi è ancora ai livelli di guardia, ma il tema è scomparso dall’agenda politica e riaffiora solo nelle recriminazioni antieuro. Eppure, se non si pone un freno alla spesa pubblica, di fronte a nuova crisi Italia potrebbe essere primo paese a uscire dall’Euro e questo sarebbe colpo enorme per il futuro dell’Unione. E’ un tema centrale, come quello dei flussi migratori: una buona legge sull’immigrazione fa la differenza in un paese che una posizione così strategica come l’Italia, ma quella che abbiamo è pessima. Superarla è la condizione per essere credibili e autorevoli quando chiediamo all’Ue una distribuzione più equa, anche per questo come Radicali Italiani insieme a tante organizzazioni laiche e cattoliche stiamo per lanciare una legge popolare per superare la Bossi-Fini.

E su questi problemi che dovrebbe concentrarsi il dibattito pubblico sull’Europa, non sulla richiesta di flessibilità, o sull’accusa all’Europa di essere la ragione di tutti i mali, mentre tra i paesi dell’eurozona, il nostro è quello meno interessato dalla ripresa economica. Il sovranismo è nazionalismo, chiamiamo le cose con il loro nome. E nazionalismo è guerra, come ammoniva Mitterrand. Solo rilanciando il progetto federalista europeo, sarà possibile affrontare in modo efficace le sfide epocali che abbiamo di fronte. Non serve un superstato federale. Come Radicali, crediamo che l’obiettivo debba essere una federazione leggera, ma federalismo non vuol dire struttura. Federalismo è un valore, è come dire: democrazia. E restituire questo valore all’idea di federalismo deve essere l’impegno di tutti i federalisti con cui vorremmo continuare a portare avanti la battaglia per gli Stati Uniti d’Europa.

Torino, 8 aprile 2017

Tag:

POST COLLEGATI

#LiberidalDebito
#SostieniciNelTempo
#RadicalCannabisClub
#EroStraniero
#Parliamone!
#PiùEuropa

Mettiti in contatto con noi

 
Avendo letto l'informativa sul trattamento dei dati personali

Iscriviti alla nostra Newsletter

Ricevi aggiornamenti su campagne, iniziative, eventi

DIFFONDI LA CAMPAGNA