Hiv/Aids. Certi diritti-Radicali Italiani: Relazione annuale nel dimenticatoio? Lorenzin la illustri davanti a Camera e Senato

“E’ stata depositate il 22 agosto la relazione annuale del Ministero della Salute sullo stato di attuazione delle strategie attivate per fronteggiare l’infezione da HIV. L’abitudine da parte dei Governi di consegnare questa documentazione nel pieno dell’indifferenza delle pause dei lavori parlamentari ha come unico effetto quello di abbandonare negli archivi elementi di cui rimarrà a conoscenza solo l’autore della relazione. Con la ripresa dei lavori parlamentari rivolgiamo alla ministra Lorenzin l’invito a recarsi a Montecitorio e a Palazzo Madama per riferire alle aule i contenuti della relazione”

Così Leonardo Monaco e Antonella Soldo, rispettivamente segretario dell’Associazione Radicale Certi Diritti e presidente di Radicali Italiani.

“Una sorte analoga è toccata alla relazione annuale sulle politiche antidroga, depositata poco prima delle vacanze estive. Le relazioni al Parlamento sono un obbligo di trasparenza in capo al Governo, dettato da leggi che estendono diritti e politiche attive a vantaggio dei cittadini: come possono gli italiani essere a conoscenza dei progressi e dei passi indietro se non è dato neanche ai Parlamentari di venirne pienamente a conoscenza?”

Roma, 12 settembre 2017

Tag:

POST COLLEGATI

#LibertàTerapeutica
#SostieniciNelTempo
#RadicalCannabisClub
#EroStraniero
#Parliamone!
#EuropeFirst

Mettiti in contatto con noi

 
Avendo letto l'informativa sul trattamento dei dati personali

Iscriviti alla nostra Newsletter

Ricevi aggiornamenti su campagne, iniziative, eventi

DIFFONDI LA CAMPAGNA