Catalogna – Radicali: Europa federale come antidoto ai nazionalismi e alle rivendicazioni identitarie e secessioniste

Dichiarazione di Riccardo Magi, Valerio Federico e Zeno Gobetti, segretario e dirigenti di Radicali Italiani:

Solo un’unità federale europea delle città, delle Regioni e degli Stati può disinnescare alla base nazionalismi e rivendicazioni identitarie/secessioniste quali quella catalana. Serve un assetto federale che preveda una distribuzione equilibrata della sovranità tra i vari poteri e livelli istituzionali, una distribuzione di competenze esclusive. Il referendum catalano, seppure illegale alla luce della costituzione spagnola, mette in evidenza il conflitto tra il diritto all’autodeterminazione e il principio dell’integrità territoriale degli stati sovrani. Da federalisti riconosciamo il diritto all’autodeterminazione dei popoli che può essere garantito in un assetto realmente federale dove l’integrità territoriale della federazione sarebbe in ogni caso e comunque garantita. Le forme di repressione violenta utilizzate dal governo di Madrid sono inaccettabili e non vanno nella direzione di un inevitabile compromesso che andrà ricercato con la Generalitat.

Roma, 02 ottobre 2017

POST COLLEGATI

#LiberidalDebito
#SostieniciNelTempo
#RadicalCannabisClub
#EroStraniero
#Parliamone!
#PiùEuropa

Mettiti in contatto con noi

 
Avendo letto l'informativa sul trattamento dei dati personali

Iscriviti alla nostra Newsletter

Ricevi aggiornamenti su campagne, iniziative, eventi

DIFFONDI LA CAMPAGNA