Elezioni, Radicali: “Con Renzi incontro franco, ma confronto appena iniziato. Noi al lavoro su lista europeista”

Magi: “Pd faccia l’impossibile per approvare Ius soli e biotestamento entro la legislatura”

“Dopo più di un anno di silenzio da parte del Pd abbiamo accettato la richiesta di incontro di Matteo Renzi perché crediamo nel dialogo e per fare chiarezza, al di là delle indiscrezioni giornalistiche, sulle nostre posizioni in vista delle prossime elezioni politiche”, così il segretario di Radicali Italiani Riccardo Magi parla in un video su Facebook dell’incontro di oggi con il segretario del Pd, al quale ha partecipato insieme a Emma Bonino e al sottosegretario agli Esteri Benedetto Della Vedova.

“A Renzi oggi abbiamo detto con fermezza che per Radicali Italiani è fondamentale rimettere al centro del dibattito l’Europa come soluzione alle grandi questioni del nostro tempo, dai diritti individuali all’integrazione, per rispondere all’ondata di odio a cui stiamo assistendo ed ai nazionalismi che rischiano di dividerci. Per questo vogliamo proporci agli elettori con una lista europeista insieme a tutte quelle donne e uomini liberi che in questa direzione sono pronti ad impegnarsi”, fa sapere Magi.

“È stato un incontro serio e franco – prosegue – che speriamo rappresenti l’inizio di un dialogo. Molti sono i punti di distanza con il Pd su questioni per noi cruciali: dall’immigrazione, alla spesa pubblica, ai diritti, alle regole democratiche. Su questi temi vedremo se sarà possibile un confronto che cambi la rotta scelta finora dal Pd.

A Renzi abbiamo poi chiesto di fare l’impossibile per approvare in questa legislatura leggi come Ius soli e il biotestamento: riforme fondamentali per le vite di milioni di cittadini in Italia e a cui sarebbe gravissimo rinunciare per correre a elezioni anticipate. E gli abbiamo posto l’urgenza di rimuovere gli ostacoli all’esercizio dei diritti politici e al diritto a promuovere referendum, che derivano dalle norme discriminatorie in materia di raccolta firme.

Aspettiamo con fiducia i prossimi passi del segretario Renzi e del Governo guidato dal Partito democratico visto il loro impegno a fare il possibile su questi temi. I tempi ci sono e le condizioni, se c’è la volontà politica, si possono creare. Da sempre, al centro della nostra azione, ci sono gli obiettivi concreti e non le alleanze fini a se stesse, valide solo fino al giorno delle elezioni”, conclude il segretario di Radicali Italiani.

Roma, 13 novembre 2017

POST COLLEGATI

#LibertàTerapeutica
#SostieniciNelTempo
#RadicalCannabisClub
#EroStraniero
#Parliamone!
#EuropeFirst

Mettiti in contatto con noi

 
Avendo letto l'informativa sul trattamento dei dati personali

Iscriviti alla nostra Newsletter

Ricevi aggiornamenti su campagne, iniziative, eventi

DIFFONDI LA CAMPAGNA