Dialogo aperto tra Radicali Italiani, il Comune di Parma e il Comune di Milano, concordi sull’utilità di rafforzare la pubblicazione e le misurazioni della qualità dei servizi pubblici

In settimana il Sindaco Federico Pizzarotti, gli assessori Marco Ferretti (Bilancio), Michele Alinovi (Urbanistica), Laura Rossi (Welfare) e Cristiano Casa (Sviluppo Economico), oltre a una delegazione dei consiglieri comunali di Effetto Parma e al presidente del Consiglio Comunale Alessandro Tassi Carboni, hanno incontrato esponenti dei Radicali Italiani per confrontarsi sul potenziamento del sistema di valutazione della qualità dei servizi erogati dagli enti pubblici, dando seguito a una proposta avanzata da Radicali Italiani con Effetto Parma durante la scorsa campagna elettorale.

Il progetto presentato dai radicali Valerio Federico (della Direzione di Radicali Italiani), Lorenzo Lipparini (assessore alla Cittadinanza Attiva e agli Open Data del Comune di Milano), Andrea Sanvito e dal consigliere Radicale di Effetto Parma Marco Maria Freddi comprende la pubblicazione di valutazioni e misurazioni della qualità percepita dai cittadini, così come della qualità effettiva rilevata su base scientifica con confronti nel tempo, misurazioni economico-finanziarie in corso di esercizio delle società e la comunicazione delle azioni correttive che l’amministrazione pone in essere rispetto a eventuali criticità rilevate.

All’incontro era presente anche Mariastella Righettini, professore di analisi e valutazione delle politiche pubbliche all’Università degli Studi di Padova.

Roma, 7 dicembre 2017

#LiberidalDebito
#SostieniciNelTempo
#RadicalCannabisClub
#EroStraniero
#Parliamone!
#PiùEuropa

Mettiti in contatto con noi

 
Avendo letto l'informativa sul trattamento dei dati personali

Iscriviti alla nostra Newsletter

Ricevi aggiornamenti su campagne, iniziative, eventi

DIFFONDI LA CAMPAGNA