Russia: +Europa per rispondere alla minaccia in Italia e in Ue

Dichiarazione del segretario di Radicali Italiani Riccardo Magi e del tesoriere Silvja Manzi, promotori della lista elettorale +Europa

Quanto denunciato dall’ex vicepresidente USA Joe Biden è da tempo sotto gli occhi di tutti e noi stessi lo denunciamo da almeno due anni.

Eppure si è ignorata l’ingerenza continua, orchestrata militarmente, finanziata e sostenuta da una ferrea organizzazione che la Russia di Putin ha messo in atto per destabilizzare dall’interno l’Europa, i suoi Stati e gli USA.

Lo zampino della potentissima propaganda russa c’è stato nelle elezioni americane, come nella Brexit, nelle elezioni sul referendum costituzionale italiano come, con meno successo per fortuna, nelle ultime competizioni elettorali in Francia e Germania.

Che i terminali italiani di questa organizzazione siano la Lega e i Cinque stelle è di nuovo evidente da moltissimi mesi. Che anche Biden ci metta in allerta su cosa potrebbe accadere alle prossime elezioni politiche dovrebbe accendere la lampadina anche ai più scettici e a coloro che fino ad oggi hanno rifiutato di guardare la realtà.

L’Italia e l’Europa sono impreparati a rispondere a queste azioni che sono vere e proprie minacce militari, attuate con altre armi. Anche per questo la risposta è rilanciare il progetto federalista europeo, ed è l’obiettivo della lista +Europa che come Radicali Italiani insieme a Emma Bonino con Benedetto Della Vedova abbiamo lanciato per le prossime elezioni.

Roma, 8 dicembre 2017

#LiberidalDebito
#SostieniciNelTempo
#RadicalCannabisClub
#EroStraniero
#Parliamone!
#PiùEuropa

Mettiti in contatto con noi

 
Avendo letto l'informativa sul trattamento dei dati personali

Iscriviti alla nostra Newsletter

Ricevi aggiornamenti su campagne, iniziative, eventi

DIFFONDI LA CAMPAGNA