Elezioni: +Europa da Mattarella, consentire partecipazione alle elezioni

Abbiamo incontrato questo pomeriggio con Emma Bonino il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella. Abbiamo avuto modo di rappresentare al Presidente le difficoltà che la Lista +Europa con Emma Bonino, unica impegnata nella raccolta di sottoscrizioni per la presentazione alle elezioni, incontrerebbe nel poter considerare l’opzione di presentarsi apparentata con altre liste.

Questo avverrebbe nel caso di una interpretazione, difforme da analoghe situazioni di precedenti leggi elettorali, che imporrebbe di raccogliere le firme solo dopo l’apparentamento e la definizione dei candidati nei collegi uninominali.

La legge infatti permette l’apparentamento solo pochi giorni prima del termine per la presentazione delle liste. Abbiamo sottolineato al Presidente che il nostro impegno è che venga assicurata, a noi come a tutte le altre liste, un accesso alla competizione elettorale su basi paritarie. Ringraziamo il Presidente per il tempo e l’attenzione che ha voluto dedicarci.

Per quel che riguarda la lista +Europa con Emma Bonino, ribadiamo che in mancanza di una chiarificazione, a partire dal 3 gennaio, data di entrata in vigore dei nuovi collegi elettorali, dovremo, giocoforza, avviare la raccolta firme per una presentazione autonoma”.

Lo dichiarano in una nota Benedetto Della Vedova e Riccardo Magi, promotori della lista +Europa con Emma Bonino.

POST COLLEGATI

#LiberidalDebito
#SostieniciNelTempo
#RadicalCannabisClub
#EroStraniero
#Parliamone!
#PiùEuropa

Mettiti in contatto con noi

 
Avendo letto l'informativa sul trattamento dei dati personali

Iscriviti alla nostra Newsletter

Ricevi aggiornamenti su campagne, iniziative, eventi

DIFFONDI LA CAMPAGNA