Diciotti: Boni chiede a Mattarella di recarsi a Catania per visitare la nave

Dichiarazione di Igor Boni (Direzione nazionale Radicali Italiani):
“I crampi ai muscoli e la debilitazione che inizia a farsi sentire non mi fermeranno! La fame di legalità, di diritti e di diritto è troppo forte. Se ci avessero raccontato un anno fa quello che è successo in questi 10 giorni non ci avremmo creduto. Non avremmo pensato che si potesse raggiungere questo degrado politico e umano. Eppure è accaduto. Io credo che il Presidente Mattarella, che certamente sta facendo molto, debba assumere una posizione ufficiale. Chiedo al Presidente, anche in virtù del suo ruolo di Capo delle Forze Armate, di recarsi a Catania a visitare di persona la realtà dei 148 sequestrati. Chiedo a chi non accetta di proseguire nella discesa di questa china che conduce ad un regime autoritario di mobilitarsi con me nell’azione di sciopero della fame. Serve un’onda nonviolenta per sbloccare la situazione rifuggendo qualsiasi azione violenta che sarebbe esclusivamente un aiuto a Salvini e soci.”

Per aderire inserite i vostri dati qui https://www.radicali.it/digiunoboni/

Mettiti in contatto con noi

 

DIFFONDI LA CAMPAGNA