Ungheria, Magi: “Bene Parlamento europeo ma come sempre stop da Stati nazionali”

Dichiarazione di Riccardo Magi, Deputato di +Europa e Segretario di Radicali italiani

Bene il voto favorevole del Parlamento europeo – istituzione che rappresenta i cittadini dell’Unione – che lancia l’allarme sui pericoli per lo stato di diritto e per i diritti dei cittadini ungheresi di regimi anti-democratici quali quello di Orban. Ora anche questa procedura si bloccherà perché entrerà in gioco il Consiglio europeo, che dovrebbe approvare le sanzioni all’unanimità, mostrando ancora una volta i limiti di un’Europa intergovernativa e non federale.

Purtroppo questo stallo riguarda tanti problemi, gli stessi per cui si accusa l’Unione europea di non dare risposte, quando a tenerla in ostaggio sono i governi nazionali.

12 settembre 2018

Mettiti in contatto con noi

 

DIFFONDI LA CAMPAGNA