Sono un medico non un sicario, Silvio Viale replica a Papa Francesco

Silvio Viale, ginecologo, responsabile del servizio di Day hospital dell’ospedale S.Anna di Torino e attuale membro di Comitato di Radicali Italiani ha risposto alle parole sull’aborto di Papa Francesco che ha detto: “Sopprimere una vita nel grembo materno è come affittare un sicario”.

Viale ha replicato scrivendo:

Gli insulti del Papa lasciano l’acqua che trovano. Tutti coloro, comprese le ministre, che fanno diagnosi pre-natale, lo fanno per sapere se dovranno abortire. Il 99,9% di chi ha una diagnosi prenatale infausta decide di abortire. Io rispetto questa volontà e garantisco questo diritto. L’accusa strampalata di essere un sicario mi lascia completamente indifferente con la serenità del giusto. Sono un medico non un sicario“.

ottobre 2018

Mettiti in contatto con noi

 

DIFFONDI LA CAMPAGNA