Democrazia
referendum_1900x700

Referendum Act. Riconquistiamo la scheda referendaria

Impedire i referendum significa sabotare la democrazia

I NUMERI

197

RICHIESTE DI REFERENDUM NAZIONALI PRESENTATE

66%

NON È MAI ARRIVATO AL VOTO

260

PROPOSTE DI LEGGE
DI INIZIATIVA POPOLARE PRESENTATE

3

APPROVATE

153

MAI DISCUSSE

La situazione italiana

  • Il diritto dei cittadini a promuovere referendum è impedito da restrizione irragionevoli e discriminatorie
  • Il procedimento previsto ostacola la possibilità dei cittadini di esercitare le forme di democrazia diretta riconosciute dalla Costituzione
  • Solo chi ha ingenti disponibilità finanziarie è in grado di raccogliere utilmente le 500 mila firme autenticate previste dalla legge
  • Se passasse la riforma Boschi, occorrerà raccogliere 800 mila firme per ridurre il quorum dei votanti necessario per convalidare il referendum. Mentre per le leggi di iniziativa popolare le firme passerebbero da 50 a 150 mila. Significherebbe, di fatto, in mancanza di una legge ordinaria come quella che proponiamo, diminuire ancora di più la possibilità di partecipare alla vita politica.
  • Sabotare i referendum significa sabotare la democrazia: se s’impedisce ai cittadini di partecipare direttamente alla vita politica, si convinceranno che anche la democrazia rappresentativa non serve a nulla.

Le nostre proposte

Approvazione di un Referendum Act (http://www.referendumact.it) che sostituisca le attuali procedure, sul modello di Stati a democrazia diretta avanzata come la Svizzera e la California.

Le azioni più urgenti da mettere in campo:

  • semplificazione del procedimento cartaceo
  • digitalizzazione del procedimento referendario prevedendo la possibilità di firmare on line
  • garanzia di un servizio pubblico di autenticazione delle firme, che porti all’estensione della platea degli autenticatori
  • applicazione dell’istituto della “decertificazione” ai certificati elettorali, e quindi evitare di allegare i certificati elettorali ai moduli contenenti le firme di sottoscrizione del referendum da consegnare alla Corte di Cassazione.

Aderisci all’appello!

Referendum act: la nostra proposta in vista del referendum costituzionale

Le proposte di semplificazione per garantire il diritto al Referendum (pdf)

Una nuova disciplina per il referendum e La lettera a tutti i parlamentari – 2013

DONAZIONI

Donazione

RESTA INFORMATO

Compilando il modulo riceverai una mail per confermare la tua adesione alla campagna.

Se vuoi aggiungere qualche informazione, scrivila qui.
 
Avendo letto l'informativa sul trattamento dei dati personali

PER SAPERNE DI PIÙ

POST COLLEGATI

Press | Comunicati vedi tutti
#referendumAct
#radicaliAlFuturo
#Legalizziamo!
#referendumAct
#radicaliAlFuturo
#Legalizziamo!
#referendumAct
#radicaliAlFuturo
#Legalizziamo!

Mettiti in contatto con noi

 
Avendo letto l'informativa sul trattamento dei dati personali

Iscriviti alla nostra Newsletter

Ricevi aggiornamenti su campagne, iniziative, eventi

DIFFONDI LA CAMPAGNA