Staderini: Chi parla di elezioni anticipate vuole approfittare dell'attuale sistema antidemocratico

Mario Staderini minaccioso

Parlare di elezioni in questo momento è irresponsabile e rivela la volontà di approfittare dell'attuale sistema antidemocratico.

Lo ha dichiarato durante l'intervista settimanale a RadioRadicale Mario Staderini, Segretario di Radicali italiani

Le condizioni economiche in cui versa il Paese destano ancora grande allarme e le eventuali elezioni rischierebbero di svolgersi nella piena illegalità. Pensiamo solo all’accesso alle elezioni e quindi alla preliminare raccolta delle firme: alcuni potrebbero truffare gli italiani con firme false -com'è stato con Formigoni-, altri potrebbero essere esclusi per aver rispettato le leggi, come lo fummo noi alle regionali in Lombardia.

Inoltre, in tema d’informazione agli italiani, siamo tutt'oggi nella totale violazione delle regole, come dimostrano i dati mai discussi del centro d'ascolto. Occorre invece organizzarsi e sfruttare questo momento per ripristinare le regole democratiche e per rafforzare l’azione del governo Monti, che ha perso il suo smalto iniziale.

Non so a quali poteri forti si riferisse il Presidente del Consiglio quando ha voluto segnalarne l'abbandono e se questo sia un elemento indicativo per la chiusura dell’esperienza governativa, ma credo che questo governo abbia la capacità per recuperare feeling con l’opinione pubblica, determinato non solo dalla sua credibilità internazionale, ma anche dalle azioni decise operate all’inizio, cominciando con la ricostruzione dell'infrastruttura giustizia.

© 2012 Partito Radicale. Tutti i diritti riservati



SEGUICI
SU
FACEBOOK

Sostieni le nostre iniziative con almeno 1 € - Inserisci l'importo » €

Nota sui commenti: i commenti lasciati dagli utenti del sito non vengono ne' censurati ne' verificati in base al contenuto. I commenti con link non vengono pubblicati. Per i commenti si utilizza la piattaforma Diqsus che memorizza sui suoi server tutti i dati degli utenti, compreso l'indirizzo IP in caso di eventuali segnalazioni per abusi o violazioni di legge. Tutti possono lasciare commenti, quindi non c'e' alcuna verifica sull'appartenenza degli utenti al partito o al movimento Radicale.