Prenota per il Congresso

E.R.A. • Giorgio Pagano (Radicali/ERA): Pininfarina se n'è andato prima di vedere la morte della creatività italiana.

Giorgio Pagano (Radicali/ERA): Pininfarina se n'è andato prima di vedere la morte della creatività italiana.

«Rendo omaggio alla memoria di Sergio Pininfarina, simbolo e artefice del successo dell’industria e del disegno italiano in tutto il mondo, prima di vederne la distruzione proprio ad opera di quei politecnici dai quali era venuto». Lo dichiara Giorgio Pagano, Segretario dell’Associazione Radicale Esperanto, il giorno dopo la morte del designer italiano.
«La vita e la carriera di Pininfarina sono la testimonianza che è possibile fare impresa, produrre economia e far fruttare al meglio la creatività italiana, divenendo Maestri ed esportando il proprio marchio e italianità in tutto il mondo.
Laureatosi nel ‘50 in ingegneria meccanica al Politecnico di Torino, nel ‘61 cominciò a guidare l’azienda paterna, e mantenne sempre gli stabilimenti nella provincia torinese, senza cedere alla colonizzazione che i collaborazionisti dei politecnici chiamano internazionalizzazione, o alla delocalizzazione» ha continuato Pagano.
«L’esperienza di Pininfarina dovrebbe far riflettere chi, come Azzone, rettore del Politecnico milanese, è convinto che sia indispensabile annullare la lingua italiana e studiare esclusivamente in inglese per poter essere competitivi o chi, come Marchionne, pretende di salvare un’azienda italiana portandola via dal territorio italiano.
Se dalla provincia di Torino uscivano le lussuose Cadillac pronte per essere vendute in tutto il mondo, è perché si dava importanza e slancio alla creatività e alle capacità di disegnatori, ingegneri e operai italiani. Tutto il contrario di chi vuole far studiare i giovani italiani in un’altra lingua svendendone la mente, come vuole fare il Politecnico milanese dal 2014, costringendoli di fatto all’emigrazione forzata in cerca di lavoro nei paesi anglofoni, dato che non saranno più capaci di parlare professionalmente in italiano» ha concluso Pagano.


Roma, 4 luglio 2012
http://www.democrazialinguistica.it/forum/viewtopic.php?t=7072&p=10484#p10484

Fonte: http://www.democrazialinguistica.it/forum/viewtopic.php?t=7072&p=10484#p10484

Sostieni i Radicali Italiani con almeno 1 € - Inserisci l'importo » €