Prenota per il Congresso

Staderini: il Vaticano va liquidato

Vaticano, guardie svizzere

Solo così si libera l'Italia e la Chiesa da potere e corruzione. 

Mi chiedo cosa si aspetti ad affrontare la questione centrale nascosta dai Vaticaleaks: può una Chiesa essere uno Stato? E soprattutto, a chi conviene?” Così oggi Mario Staderini, Segretario di Radicali Italiani, nel corso dell’intervista settimanale a Radio Radicale. 

“Le ingerenze verso altri Paesi, le lotte di potere, la corruzione, sono conseguenza diretta del fatto che il Vaticano è uno Stato; anzi, direi che sono fisiologiche, specie per una monarchia assoluta” ha proseguito Staderini, secondo il quale "la scelta di Mussolini di restituire al Papato quel potere temporale da cui la Chiesa era stata liberata con il Risorgimento fu un grave errore. Grazie all’essere Stato e al flusso di potere e denaro garantito dai Patti lateranensi, infatti, il Vaticano e le sue gerarchie hanno prima commissariato la Chiesa – che ora reagisce proprio contro il Segretario di Stato- e poi ridotto l’Italia a un protettorato.” 

“È più che mai urgente”, ha concluso il Segretario di Radicali Italiani“, che lo Stato città del Vaticano venga liquidato e convertito in altro. Ne guadagnerebbe non solo la nostra Repubblica , finalmente affrancata dal peso economico e civile oramai insostenibile, ma gli stessi cattolici.  

© 2012 Partito Radicale. Tutti i diritti riservati



SEGUICI
SU
FACEBOOK

Sostieni le nostre iniziative con almeno 1 € - Inserisci l'importo » €

Nota sui commenti: i commenti lasciati dagli utenti del sito non vengono ne' censurati ne' verificati in base al contenuto. I commenti con link non vengono pubblicati. Per i commenti si utilizza la piattaforma Diqsus che memorizza sui suoi server tutti i dati degli utenti, compreso l'indirizzo IP in caso di eventuali segnalazioni per abusi o violazioni di legge. Tutti possono lasciare commenti, quindi non c'e' alcuna verifica sull'appartenenza degli utenti al partito o al movimento Radicale.