UN CONTRIBUTO DI LIBERTÀ

Dalle associazioni

Comunicati stampaTesto: Oportet ut veniant scandala. Serve la presenza alle regionali di Rosa Criscuolo candidata radicale a sostegno di De Luca alle regionali in Campania. Sfrontata, come solo è in grado una donna napoletana, fiera della sua prorompente bellezza, non ha avuto timori nel stare accanto a illustri potenti, anche quando non era conveniente, combattente per i diritti degli ultimi, coloro che sono ristretti nei lager delle carceri italiane, ai parenti dei detenuti costretti ad...
Dichiarazione di Giulio Manfredi (Radicali Italiani): Diciamolo: in Italia ci vogliono le inchieste della Procura per interessare la politica all’esigenza di una maggiore trasparenza di enti e istituzioni pubbliche o parapubbliche. E’ successo nel 2012 quando solo dopo l’arrivo della Guardia di Finanza in Consiglio Regionale è stata approvata la legge regionale sull’anagrafe pubblica degli eletti …

Riunione settimanale del 26 maggio 2015

Care compagne e cari compagni, la riunione settimanale dell’Associazione è convocata per stasera, martedì 26 maggio 2015, alle ore 20:30 in Via di Torre Argentina 76, presso il salone del Partito Radicale, con il seguente ordine del giorno: delibere di iniziativa popolare; ricorso al TAR contro ordinanza di apertura stagione balneare a Ostia; iniziative per iscrizioni e raccolta fondi. Le riunioni, come di consueto, sono aperte a tutti. Il Segretario. Alessandro Capriccioli

Esiti del Congresso dell’Associazione Aglietta

Il Congresso dell’Associazione Radicale Adelaide Aglietta elegge tre coordinatori straordinari per rilanciare attività e aprire nuovi orizzonti Torino, 25 maggio 2015 - Si è svolto ieri a Torino, nella sede di Via Botero 11/f, il 20° Congresso straordinario dell’Associazione radicale Adelaide Aglietta. All’inizio dei lavori sono state ricordate con grande commozione le figure di Adelaide Aglietta …
Audio/video: Interviste

Bilancio prima parte 2015

BILANCIO 2015 (al 22 maggio 2015) a cura della tesoriera uscente Graziella Miraudo SALDO INIZIALE (27/11/14) 4.332,35   ENTRATE Iscrizioni                                                              2.305,00 Contributi di iscritti e simpatizzanti                            2.325,00 Contributi raccolti a tavoli                                  247,00 Contributi da bandiere varie                              255,00 Contributi da libri vari                                        15,00 Gestione...

Congresso Associazione radicale Adelaide Aglietta, elezione degli organi

L’Assemblea degli iscritti dell’Associazione radicale Adelaide Aglietta ha votato una Mozione Generale con cui ha sospeso le attività ordinarie e statutarie dell’Associazione e ne ha deciso il commissariamento straordinario con l’elezione, a scrutinio segreto, di tre coordinatori (di cui il più anziano assume la rappresentanza legale dell’Associazione) ai quali conferisce il compito di presentare una …

Mozione Particolare XX Congresso straordinario dell’Associazione radicale Adelaide Aglietta

L’Assemblea degli iscritti dell’Associazione radicale Adelaide Aglietta, si impegna a lavorare per introdurre la seguente modifica allo Statuto: - si modifichi l’art.5 comma 4 introducendo l’uso dello strumento telematico quale primo mezzo di confronto e dibattito. Si raccomanda agli organi statutari l’impegno affinché si creino le condizioni opportune a rendere possibile il dibattito e la …

Mozione Generale XX Congresso straordinario dell’Associazione radicale Adelaide Aglietta

L’Assemblea degli iscritti dell’Associazione radicale Adelaide Aglietta, riunitasi a Torino domenica 24 maggio 2015,   - ricorda con commozione Adelaide Aglietta a 15 anni dalla morte, ribadendo l’attualità del suo esempio di laicità e di coraggio, e l’Avvocato Antonello Polito, scomparso prematuramente, che con il suo lavoro tenace e volontario ha impostato in questi anni …

"L'erba cattiva non muore mai", meno male Emma!

Data: Giovedì, 21 May, 2015Testo: Emma Bonino è una guerriera: ha trascorso la sua vita a battagliare, vincendo e perdendo, comunque lottando. Non si è mai arresa, questa signora che oggi ha perso il suo caschetto biondo e ha la voce arrochita dai tanti slogan che ha urlato. Neanche quando un po' di mesi fa un medico le ha messo in mano la lastra dei suoi polmoni spiegandole che quella macchia nera che se ne stava mangiando uno era un cancro. Una nuova guerra, ma questa volta vittoria...