Rassegna stampa

Radicali italiani non riceve finanziamenti pubblici di alcun tipo: è un movimento autofinanziato dai suoi iscritti e simpatizzanti. Abbiamo cercato finora di fornire su questo sito diversi servizi: strumenti, materiali, notizie. Tra questi anche un'ampia rassegna stampa, nella quale comparissero non solo tutti gli articoli riguardanti direttamente o indirettamente l'area e gli interessi radicali, ma anche gli interventi e gli editoriali di maggior spessore. Tuttavia, le limitate disponibilità finanziarie non ci consentono di sostenere oltre i costi della rassegna.

Continueremo perciò a segnalare in questa sezione solo gli "articoli sui radicali" più significativi.

Vuoi darci una mano, a titolo gratuito, per fornire un servizio migliore? Scrivici e ti ricontatteremo.

Format: 2014-09-03
Roberto Giachetti, deputato del Pd e vicepresidente della Camera, ieri si è dichiarato - e ha votato - a favore dell’emendamento sulla responsabilità civile dei magistrati. Un pronunciamento contro le indicazioni del governo. «Ma no... Su questo tema io mi batto da 30 anni...
“Lo scorso 20 maggio è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale il Testo coordinato e aggiornato del decreto-legge 20 marzo 2014, n. 36, il cosiddetto “Decreto Lorenzin”. Si tratta del provvedimento che avrebbe dovuto recepire gli effetti della sentenza della Corte...
Anche l’ex presidente del Consiglio, Enrico Letta, finisce nel tritacarne mediatico- giudiziario del Mose di Venezia. E con lui persino i radicali, da sempre lontani anni luce dalle mazzette ai partiti. Per Letta, a leggere le carte giudiziarie, spunta un sospetto finanziamento illecito da...
Depositate le motivazioni della sentenza della Corte costituzionale che ha bocciato il divieto di fecondazione eterologa contenuto nella legge 40: il diritto ad avere figli è incoercibile, il divieto della fecondazione eterologa crea una discriminazione economica, la provenienza genetica non...
In Italia gli antiproibizionisti devono fare un doppio lavoro: non solo prefigurare alternative concrete e fattibili all’evidente fallimento delle attuali politiche sulle droghe ma anche tirare per la giacchetta i governi che si succedono a Palazzo Chigi, quando non rispettano in malafede le...
Notizie 1. Giustizia: Orlando; sulle carceri abbiamo messo una pezza, adesso le riforme Adnkronos, 11 giugno 2014 "Il rischio di un nulla di fatto c'è, perché le dinamiche della concertazione a volte portano a questo esito, ma io penso che ci siano le condizioni perché la dinamica tra...
Militari delle Marine del Vietnam e delle Filippine si sono incontrati per una partita di calcio e pallavolo su un’isola delle Spratly nel fine settimana. L’incontro amichevole si è concluso con una grande bevuta di birra. La trovata però non è piaciuta alla Cina,...
Ergastolo per gli assassini di Anna Politkovskaia: quasi otto anni dopo l’omicidio della giornalista il tribunale di Mosca mette la parola «fine» a uno dei processi più lunghi, tormentati e torbidi della storia della Russia putiniana. Il ceceno Lom-Ali Gaitukaev, legato a...
Questo pomeriggio si insedia il nuovo Comitato scientifico nominato dal ministro della Salute Beatrice Lorenzin per vagliare il metodo Stamina. Alla vigilia della prima riunione i genitori dei pazienti hanno scritto una lettera aperta al presidente Michele Baccarani: «Fate presto - dicono...
Stando le cose come stanno, segnalerei a Marco Pannella l’esigenza di denunciare lo Stato italiano come delinquente abituale non più soltanto, come egli meritoriamente propone, per il reato internazionale di tortura a danno delle persone ristrette in carcere, ma anche per il reato di...
Notizie di Ristretti1. Agnese Moro: "Mai più ergastoli..." di Alice Martinelli Corriere della Sera, 10 giugno 2014 "L'ergastolo è come dire a una persona: ti vogliamo buttare via. Ma io non voglio buttar via nessuno". Parla Agnese Moro. Pronuncia parole ... Notizie2....
Le sezioni unite penali della Cassazione hanno stabilito che le pene per i piccoli spacciatori di droga condannati in via definitiva dovranno essere riviste al ribasso. Ciò è solo la ovvia conseguenza di quanto stabilito dalla Corte Costituzionale sulla legge Fini-Giovanardi ma, il...
L’ha vista di spalle l’accabadora, nella camera di un tubercolotico che non riusciva a respirare e che un prete sperava di liberare dal demonio. Nel 1953 Giuseppe Maria Saba era ancora un giovane medico ma nel corso di una lunga e brillante carriera in corsia ha fatto concorrenza...
Sono fra i firmatari dell’appello affinché nella nomina del Presidente della Commissione Europea il Consiglio dei capi di governo dell’Unione Europea tenga nella massima considerazione l’esito delle elezioni per il Parlamento Europeo. A differenza di Barbara Spinelli, anche...
Il Dipartimento Politiche Antidroga (DPA) e il Ministero di Giustizia ignorano la sentenza della Corte Costituzionale n. 32/2014 che ha annullato le modifiche della cosiddetta legge Fini-Giovanardi all'art. 73 e alle tabelle del D.P.R. 309/1990, Testo Unico sugli stupefacenti. In fondo a questo...
Notizie di Ristretti 1. Contro l'ergastolo, per vivere in un Paese in cui nessuno deve essere escluso Il Mattino di Padova, 9 giugno 2014 Agnese Moro all'incontro con gli ergastolani: una giustizia che dialoga e supera il rancore. Un convegno "anomalo" quello che si è svolto il 6...
Notizie 1. Giustizia: carceri italiane "promosse", ma con riserva... la grazia di Strasburgo non basta di Paolo Signorelli www.lultimaribattuta.it, 8 giugno 2014 L'Italia è riuscita, almeno per ora, a sfangarla e non dovrà pagare nessuna multa per gli infiniti ricorsi dei detenuti...
Una Regione «buona, legale e trasparente», con pubblicazione online di tutte le delibere delle aziende sanitarie e un incarico ad un’azienda esterna di "cacciatori di teste" per una prima scrematura nella scelta dei direttori generali. La proposta di legge è gi...
Notizie 1. Giustizia: carceri, il testo della decisione del Comitato dei Ministri del Consiglio d'Europa (traduzione a cura di RadioCarcere) Ristretti Orizzonti, 7 giugno 2014 Il 5 giugno il Comitato dei Ministri del Consiglio d'Europa, organo competente per verificare l'esecuzione...
(aggiornamento al 6 giugno 2014, ore 10.00)  Notizie 1. Carceri, promozione a metà. Il giudizio del Consiglio d'Europa di Danilo Paolini Avvenire, 6 giugno 2014 Diciamolo senza ipocrisia: in materia di carceri l'Italia deve ringraziare il Consiglio d'Europa e il suo organo...
Notizie 1. Giustizia: abuso cautelare... così il carcere preventivo ci costa 1,3 milioni di euro al giorno di Claudia Osmetti Libero, 6 giugno 2014 Un milione e 300mila euro al giorno. Ecco quanto costa, complessivamente, la carcerazione preventiva allo Stato. A dirlo è l'...
«A volte gli stupri sono giusti, a volte sbagliati», ha dichiarato ieri il ministro degli Interni dello Stato del Madhya Pradesh, Babulal Gaur, del partito nazionalista indù Bjp del neo premier Narendra Modi. La dichiarazione choc è arrivata in un momento in cui l’...
Le domande piovute su Matteo Renzi sullo scandalo del Mose di Venezia, dopo la chiusura della riunione del G7 a Bruxelles, hanno messo un po’ in ombra i temi europei: soprattutto immigrazione e fine della fase della sola austerità economica, sui quali il presidente del Consiglio sembra...
Si è tenuto ieri nella sala convegni di Palazzo Santa Maria in Aquiro in piazza Capranica a Roma, il dibattito «La cannabis fa bene, la cannabis fa male». Una proposta di legge per l’accesso ai medicinali cannabinoli, promosso dalle associazioni «A buon diritto...
Mio marito mi diceva sempre: “Pensa il paradosso, tu sei sana e puoi scegliere di ucciderti, io sono malato e non mi danno questa possibilità”. Stefania è stata la moglie di Claudio Sabelli, morto nel 2012 a 59 anni dopo aver combattuto, invano come tutti, la sua battaglia...