Ascolti tv: radicali allo 0,8% del totale. Ecco come i partiti si spartiscono la torta di 2 miliardi di ascolti

Dal 29 marzo 2010 al 15 maggio 2011 sono andate in onda 367 puntate delle principali trasmissioni di approfondimento del servizio pubblico (Porta a porta, Ballarò, Annozero, L’ultima parola, In mezz’ora, Telecamere, Agorà).

Su un totale di 2 miliardi di ascolti forniti ai cittadini, Ballarò è in testa con 622 milioni, Porta a porta 535 milioni, Annozero 452 milioni.

Seguono L’Ultima parola con 83 milioni, Che tempo che fa con 56 miloni, In Mezz’ora con 29 milioni, Telecamere e Agorà con 24 milioni.

Per quanto concerne noi Radicali, lo 0,8% degli ascolti (15 milioni su 2 miliardi totali) si sono suddivisi in 12 presenze a Porta a porta, Annozero, Telecamere e Agorà come dall’elenco contenuto nel dossier PDF.

In proposito è utile sottolineare che nelle tre principali trasmissioni (Porta a porta, Ballarò, Annozero), come si riscontrerà di seguito, i primi 4 partiti hanno, da soli, coperto circa l’80% degli ascolti forniti:

  • PDL 580 milioni (37%)
  • PD 369 milioni (24%)
  • LEGA 148 milioni (9%)
  • Italia dei Valori 134 milioni (9%)

per gli altri partiti sono stati:

  • Futuro e Libertà 122 milioni (8%)
  • UDC 71 milioni (4%)
  • Alleanza per l’Italia 50 milioni (3%)
  • Sinistra e Libertà 45milioni (3%)
  • Democrazia Cristiana 14 milioni (1%)
  • Radicali Italiani 7 milioni (0,5%)
  • Rifondazione Comunista 5 milioni (0,3%)
  • La Destra 5 milioni (0,3%)
  • Socialisti 1,6 milioni (0,1%)

SCARICA E GUARDA IL DOSSIER CON TUTTI I DATI (PDF 700Kb)

 

Questa è un'anticipazione del futuro Dossier "La società italiana dal minuto per minuto a tutti i suoi ascolti attuali", elaborato da Gianni Betto del Centro d'ascolto dell'informazione Radio televisiva, un estratto in grado di fornire conoscenza e verità sulla realtà antidemocratica italiana. Questo mentre Marco Pannella è in sciopero della fame dal 20 Aprile perché «torni a poter essere considerata, in qualche misura, una democrazia» insieme a migliaia di cittadini.



SEGUICI
SU
FACEBOOK

Sostieni le nostre iniziative con almeno 1 € - Inserisci l'importo » €

Nota sui commenti: i commenti lasciati dagli utenti del sito non vengono ne' censurati ne' verificati in base al contenuto. I commenti con link non vengono pubblicati. Per i commenti si utilizza la piattaforma Diqsus che memorizza sui suoi server tutti i dati degli utenti, compreso l'indirizzo IP in caso di eventuali segnalazioni per abusi o violazioni di legge. Tutti possono lasciare commenti, quindi non c'e' alcuna verifica sull'appartenenza degli utenti al partito o al movimento Radicale.