Prenota per il Congresso

#IostoconMarco per l'Amnistia, la Giustizia e la Libertà

Pannella in sciopero totalePREANNUNCIA LA TUA DISPONIBILITA' A FIRMARE O AUTENTICARE LE FIRME PER LE LISTE AMNISTIA GIUSTIZIA LIBERTA' »

Scopri la lista di scopo "Amnistia Giustizia e Libertà"»

Le ultime iniziative nonviolente dei radicali per il ripristino della democrazia e la Giustizia»

Marco Pannella dal 10 dicembre al 26 dicembre è stato in sciopero della fame e della sete. Dalla mattina del 19 dicembre, al 9° giorno di sciopero totale, ha accettato la terapia infusiva per salvare la lotta, ma ha deciso di continuare ad astenersi dal mangiare e dal bere.

Pannella dalla clinica di Santa Maria della Mercede in collegamento telefonico con Radio Radicale aveva dichiarato in quell'occasione:

«Per quanto mi riguarda sono state e sono determinanti le esplicite esortazioni al “non mollare” l’obiettivo di anni di lotta (e giammai di protesta) a fronte del dolce riflesso di mollarla per evitare i miei rischi individuali ;-).

Quindi confermo lo sciopero di fame e sete in corso per l’obiettivo  “Amnistia”, Diritto e Legalità. Che oggi prende forma istituzionale in quanto Lista che ci è sembrato l’unico formale tentativo da fare a fronte del caos assoluto della “legislazione” in corso di annientamento di ogni residua norma legislativa e forma democratica.

L’obiettivo della realizzazione e della esistenza della Lista è quello di queste ore che proponiamo a noi tutti, grazie all’apporto per me illuminante e determinante delle disponibilità finora già pervenute per questo fine.»

PREANNUNCIA LA TUA DISPONIBILITA' A FIRMARE O AUTENTICARE LE FIRME PER LE LISTE AMNISTIA GIUSTIZIA LIBERTA' »

In questa pagina raccogliamo tutti gli aggiornamenti:

Pannella beve un bicchiere d'acqua con Schifani ma continua lo sciopero

Inoltre Marco Pannella ha ricordato che:

"i nostri sono gli stessi motivi di fondo che nel 1976 indussero un elenco illustre, senza precedenti, ad aderire all'appello che riuscimmo a pubblicare a pagamento sulle pagine de La Repubblica che, provocando alcune tribune politiche di riparazione prima del voto, permise agli italiani di giudicare per la prima volta le nostre ragioni e battaglie. (…) Io continuo assolutamente nello sciopero totale di fame e della sete, vedremo se arriveranno nomi vitali come nel 1976, perché quelli urgono. Servono personalità che dicano "sono pronto ad essere candidato".

In questa pagina raccogliamo tutti gli aggiornamenti sulla battaglia in corso, sulle condizioni di salute di Marco e sulla formazione di quelle liste "Amnistia, Giustizia e Libertà" che raccoglieranno coloro disposti a mettere la faccia per la conquista di nuovi diritti civili ed umani per il nostro Paese.

Perchè l'Amnistia serve a tutti i cittadini, anche a quelli liberi»

I bollettini medici delle condizioni di Marco Pannella di sciopero totale della fame e della sete
Le adesioni e le manifestazioni di solidarietà all'iniziativa nonviolenta di Marco Pannella

L'appello "Io mi candido con Marco Pannella"

La vignetta di Forattini a Pannella

La lettera di Saviano a Pannella

Veronesi: l'azione di Pannella può dare inizio ad una rivoluzione 

Commissione Diritti Umani del Senato

Telefonata tra Pannella e l'arcivescovo Superbo

I tweet e le dichiarazioni

La Rassegna stampa sull'iniziativa di Pannella»
I Collegamenti di Pannella con Radio Radicale


SEGUICI
SU
FACEBOOK

Sostieni le nostre iniziative con almeno 1 € - Inserisci l'importo » €

Nota sui commenti: i commenti lasciati dagli utenti del sito non vengono ne' censurati ne' verificati in base al contenuto. I commenti con link non vengono pubblicati. Per i commenti si utilizza la piattaforma Diqsus che memorizza sui suoi server tutti i dati degli utenti, compreso l'indirizzo IP in caso di eventuali segnalazioni per abusi o violazioni di legge. Tutti possono lasciare commenti, quindi non c'e' alcuna verifica sull'appartenenza degli utenti al partito o al movimento Radicale.