Lettera - Liberalizziamo e paghiamo il canone solo per la Rai?

Dalla Rassegna stampa

Sin dalla sua introduzione negli anni '80 ho pensato che il Televideo fosse uno strumento ideato per informare l'utenza con le ultime notizie, le novità. Per tutto il mese di gennaio ogni giorno almeno una pagina del Televideo Rai è dedicata al pagamento del canone, la novità è che si paga entro il 31, che l'importo è di 122 euro. Si parla di liberalizzazioni, peccato che la liberalizzazione contributiva dell'etere è ancora ben lungi da venire.

Il canone va pagato solo alla Rai, grazie a una legge concepita quando c'era il monopolio. Vorrei poter scegliere di destinare i miei 122 euro in nome della liberalizzazione e della pluralità dell'informazione radiotelevisiva a radio o tele Padania piuttosto che a radio radicale, a radio Maria o magari a tv2000. Potrei volerlo destinare a Mediaset perché mi è simpatico Berlusconi. Potrei anche volerlo destinare a quelle radio "comunitarie" che hanno come scopo il servire una certa comunità o una minoranza linguistica locale. Anche queste emittenti pagano per l'uso dell'etere, sono servizio pubblico alla pari della Rai e hanno il diritto di ricevere il nostro contributo.
Carla Tempesta, Email
 

© 2012 Europa. Tutti i diritti riservati

SEGUICI
SU
FACEBOOK

Sostieni i Radicali Italiani con almeno 1 € - Inserisci l'importo » €

Ti potrebbe interessare anche:

 Dichiarazione di Marco Cappato, promotore campagna Eutanasia Legale e tesoriere Associazione Luca Coscioni:"Il ministro Marianna Madia, intervenuta nella puntata di ieri de Le Invasioni Barbariche sul tema dell'eutanasia, sembra non considerare il fatto che oggi chi aiuta una persona a...
A margine di una sua conferenza stampa presso l'Assostampa della Basilicata, Maurizio Bolognetti, Segretario di Radicali lucani, ha provato a regalare una bottiglia di vino al governatore Marcello Pittella, recandosi presso la sede della Regione Basilicata. Guarda il reportage ”La bottiglia a...
Dichiarazione di Marco Beltrandi, già parlamentare componente della Commissione di Vigilanza Rai   "Leggo con sorpresa che l'audizione in Commissione di Vigilanza Rai di Marco Pannella prevista per domani si svolgerebbe nell'Ufficio di Presidenza, anziché di fronte al plenum della Commissione...