Visite ai boss in cella Insorgono Pdl e radicali

Dalla Rassegna stampa

Pdl e radicali all'attacco di Sonia Alfano (europarlamentare Idv) e Giuseppe Lumia (senatore Pd), che nei mesi scorsi hanno incontrato in carcere diversi esponenti mafiosi per indurli a collaborare con lo Stato. Per Maurizio Paniz (Pdl) si tratta di «una bassa iniziativa propagandistica», mentre i radicali hanno presentato un'interrogazione al ministro della Giustizia. Secca la replica della Alfano: «Chiaro perché hanno paura: cosa potrebbe dire un Provenzano se si pentisse a 360 gradi?».
 

© 2012 La Gazzetta dello Sport. Tutti i diritti riservati

SEGUICI
SU
FACEBOOK

Sostieni i Radicali Italiani con almeno 1 € - Inserisci l'importo » €

Ti potrebbe interessare anche:

Giuseppe Candido, Radicali: Ecco perché in Calabria serve subito il Garante dei diritti dei detenuti. Molte regioni d'Italia l'hanno già istituito, molti comuni sedi di istituti penitenziari anche. La politica calabra si dia una mossa per la vita del diritto che è diritto alla vita. "Venerdì 8...
Dichiarazione di Rita Bernardini, segretaria di Radicali Italiani: Stamattina ho ricevuto l’email che segue dal Dott. Francesco Di Maio, ex Capo della narcotici della Questura di Roma che ho conosciuto, insieme a Marco Pannella, in occasione dei fermi da lui effettuati nel corso delle disobbedienze...
I radicali fiorentini dell'Associazione "Andrea Tamburi" hanno inviato una lettera-appello al Presidente della Regione Toscana, Enrico Rossi, e a tutti gli assessori e consiglieri regionali per sostenere lo sciopero della fame per garantire il diritto alla salute in carcere. A livello...