UN CONTRIBUTO DI LIBERTÀ

Notizie dalle associazioni

Lega Italiana Divorzio Breve: bene ma ora separazione legale facoltativa

"Il via libera della Camera a larghissima maggioranza al cosiddetto ''divorzio breve'' è una buona notizia nell''ottica di rendere più rapidi i tempi per giungere al divorzio e per ridurre i contenziosi". Lo afferma in una nota Alessandro Gerardi, tesoriere della Lega Italiana per il Divorzio Breve e componente del Comitato Nazionale di Radicali Italiani. leggi tutto

Rapporto della L.I.D. per la Commissione Giustizia della Camera dei Deputati

E' bene fare un piccolo riassunto degli ultimi dati statistici per meglio inquadrare l'evoluzione del problema nella società italiana.In Allegato leggi tutto

Trasmissione su Radio Radicale, divorzio breve: concluso l'esame alla Camera, ora tocca al Senato

Trasmissione su Radio Radicale, divorzio breve: quale iter ci aspetta?

5 premi Nobel per l'economia chiedono la fine della guerra alla droga

In molti, la settimana scorsa, hanno richiamato il recente documento, uscito dalla London School of Economics, e firmato, fra gli altri, da 5 premi Nobel per l'economia. Ma di che si tratta? Di seguito la traduzione della sintesi, di John Collins, contenuta nel documento stesso, che trovate qui in inglese e in spagnolo.E’ in corso un importante sforzo per ripensare le politiche internazionali sulle droghe.  Il fallimento delle Nazioni Unite nel raggiungimento del suo obiettivo “un...

Divorzio breve: Alessandro Gerardi è ospite di TgCOM24

Che cosa non cambia con la nuova legge sulle droghe, cioè niente.

Nel mondo si discute sul fallimento della guerra alla droga; ne scrivono premi Nobel, economisti, scienziati, capi di Stato e di Governo, funzionari, artisti, cani e gatti e porci. Non nel Parlamento italiano dove si va avanti a decretazione di urgenza e svolte che fanno svoltare solo chi le promuove. Così ieri è stato trasformato in legge il decreto Lorenzin; stesso strumento legislativo, sanzionato dalla Corte costituzionale non più tardi di tre mesi fa, stesso impianto proibizionista, stesse...

Divorzio breve: il testo licenziato in commissione giustizia è una truffa

 Il testo uscito dalla Commissione Giustizia è stato definito “divorzio breve” solo per ingannare gli italiani. In realtà questa riforma tocca solo i tempi della separazione e dunque si dovrebbe parlare più correttamente di “separazione breve”. leggi tutto

Divorzio breve: resoconto dalla Commissione Giustizia

Oggi pomeriggio la Commissione Giustizia della Camera ha licenziato il testo sul divorzio breve. 1) gli emendamenti della Lega italiana per il divorzio breve che intendevano eliminare - in presenza di determinate e ben circoscritte ipotesi - il passaggio della separazione legale, sono stati respinti (sebbene fatti propri da alcuni esponenti del PD, del M5S e di SEL). leggi tutto

Intervista sul decreto Lorenzin, domani al voto in Senato.

Nuova legge sulle droghe: ce ne parla Claudia Sterzi di A.R.A.