Bozza di statuto di +Europa da sottoporre agli altri soggetti politici fondatori di +Europa

Di seguito riportiamo la bozza di statuto di +Europa che verrà sottoposta agli altri soggetti politici fondatori di +Europa.
Riccardo Magi, Silvja Manzi, Antonella Soldo

+Europa è un’organizzazione politica federale aperta a tutti i cittadini europei, indipendentemente dalla loro cittadinanza e dal loro Stato di residenza, nonché all’adesione di associazioni, organizzazioni, partiti e movimenti politici di qualsiasi paese europeo.
+Europa è il movimento della rivolta democratica e nonviolenta contro le politiche nazionaliste, per la costruzione della cittadinanza europea, verso la costituzione degli Stati Uniti d’Europa, è il movimento dei cittadini che credono nella dimensione europea come l’unica adatta a fornire soluzioni ai problemi del nostro tempo.

+Europa ha lo scopo di promuovere l’affermazione dello Stato di Diritto attraverso diversi strumenti quali: la nonviolenza, l’iniziativa dei cittadini europei, i ricorsi alle giurisdizioni sovranazionali e gli strumenti popolari previsti dalle Costituzioni.

+Europa ha il fine di incardinare la democrazia liberale sulla dimensione sovranazionale europea iniziando dalla creazione a livello europeo di uno strumento giuridico che superi l’inapplicabilità dell’art. 7 del Trattato sull’Unione Europea al fine di consentire il monitoraggio della qualità della vita democratica ovvero per l’avvio di una procedura di denuncia nei confronti di uno Stato membro dell’UE nel caso di persistenti e gravi violazioni dei diritti fondamentali nonché da quelli previsti dalla Dichiarazione dei Diritti Umani e dalla Convenzione Europea dei Diritti Umani.

Ciò premesso:
l’Assemblea di +Europa ritiene prioritario aprire la campagna di adesione al soggetto politico e individua come obiettivo minimo il raggiungimento di 6.000 iscritti in x Paesi entro le elezioni europee del 2019.
l’Assemblea di +Europa convoca, nel caso di raggiungimento dell’obiettivo di cui al punto precedente, il Congresso costitutivo di +Europa da tenersi tra settembre e ottobre del 2019;
l’Assemblea di +Europa continua a mantenere, fino all’eventuale Congresso costitutivo, i poteri nelle scelte elettorali.
l’Assemblea di +Europa individua i coordinatori;
l’Assemblea di +Europa approva il seguente pre-statuto:

Sede

Art. 1. +Europa ha la sua sede centrale in Italia, a Roma.

Simbolo

Art. 2. Il simbolo di +Europa consiste in un elemento grafico rappresentante il segno + seguito dalla dicitura Europa, in stampatello maiuscolo con grafica multicolore (“+” in giallo e “EUROPA” in blu, turchese, verde, violetto, rosso corallo, fucsia).

Coordinatori
Art. 3. Il/i Coordinatore/i di +Europa organizzano e dirigono la Campagna iscrizioni, promuovendo l’organizzazione e la nascita dei Club +Europa.
I Coordinatori di +Europa cessano le proprie attività con il Congresso costitutivo ovvero il 31 maggio 2019 nel caso non venissero raggiunti i 6.000 iscritti.

Gli iscritti
Art. 4. Può iscriversi a +Europa chiunque, senza distinzione di età e di nazionalità. L’iscrizione si compie con il versamento della quota annuale, che vale come accettazione del presente Statuto;

Art. 4 bis. Al momento dell’iscrizione, ovvero entro l’eventuale convocazione del Congresso Costitutivo, ogni iscritto segnala ai coordinatori di +Europa se e a quale Club aderisce. Ogni iscritto può far parte di un solo Club.

I Club di iscritti a +Europa
Art. 5. Gli iscritti a +Europa possono costituire i Club territoriali o tematici, ogni Club individua un suo coordinatore;
– i Club di iscritti a +Europa per essere riconosciuti devono comunicare per iscritto ai Coordinatori di +Europa:
– con quindici giorni di preavviso la data e il luogo previsti per la tenuta dell’Assemblea costituente del Club;
– l’elenco dei propri iscritti, completo dei dati personali e del numero di tessera di ciascuno, con l’indicazione del Coordinatore;
– il verbale dell’assemblea costituente del Club, attestante la presenza della maggioranza assoluta degli iscritti soci fondatori.
Ogni Club può eleggere un proprio aderente come delegato per l’eventuale Congresso Costitutivo di +Europa: per ogni 40 iscritti si ha diritto a un delegato.
I delegati dei Club vanno eletti almeno un mese prima dell’eventuale Congresso Costitutivo.

La quota di iscrizione
Art. 6. La quota di iscrizione è fissata, fino all’eventuale Congresso costitutivo, a 50 euro.

Congresso costitutivo
Art. 7. Durante l’eventuale Congresso costitutivo, i delegati voteranno un nuovo Statuto.

20 maggio 2018

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Mettiti in contatto con noi

 

DIFFONDI LA CAMPAGNA