Medio Oriente

Il Salone del Libro dice “no” all’Arabia Saudita, ma ospiterà gli scrittori

La Stampa http://www.lastampa.it/2015/10/06/cronaca/il-salone-del-libro-dice-no-al-governo-arabo-ma-ospiter-gli-scrittori-l4FpvpqWPbYH9ImV Emanuela Minucci La decisione del Cda trapela a riunione ancora in corso: la cultura non si rifiuta L’Arabia Saudita non sarà più paese ospite al Salone del Libro, ma a «Librolandia» saranno presenti alcuni scrittori arabi. Così il Cda della kermesse ha deciso di ospitare la cultura, evitando un invito ufficiale al […]

Articolo - 7 ottobre 2015
expo 2015

Npsg: Conferenza stampa a Milano su diritti economici delle donne in Medio Oriente e Nord Africa

Spazio “ME and WE – Women for Expo” Cardo Nord Ovest, 1° piano – EXPO 2015 Ovunque nel mondo le donne sono un elemento essenziale dell’evoluzione dei singoli paesi, dal punto di vista economico e sociale e dei diritti individuali. United Nations Industrial Development Organization (Unido), in cooperazione tra gli altri con Non c’è Pace […]

Articolo - 3 luglio 2015

Bonino: il mondo musulmano si faccia sentire e reagisca

da ‘La Stampa’ Antonella Rampino Emma Bonino, c’è il tentativo di scavare un solco tra Islam e Occidente in questo attentato ai giornale Charlie Hebdo? La violenza in questo caso è un fine o un mezzo? Si può considerare questa strage terroristica come l’11 settembre dell’Europa? "In questo momento, credo, abbiamo ancora troppi pochi elementi. […]

Articolo - 8 gennaio 2015
location2_b

Siamo tutti Charlie: i radicali fiorentini alle ore 18 in piazza davanti al Consolato francese

I radicali fiorentini delll’associazione Andrea Tamburi aderiscono al presidio davanti al consolato francese di Firenze e saranno presenti alle ore 18 in piazza Ognissanti per condannare i tragici eventi di Parigi e per manifestare solidarietà e vicinanza alle vittime della barbarie terroristica.

Articolo - 8 gennaio 2015

Emma Bonino: “Laici di tutto il mondo, unitevi contro l’intolleranza”

l’espresso http://espresso.repubblica.it/visioni/2015/01/05/news/emma-bonino-laici-di-tutto-il-mondo-unitevi-contro-l-intolleranza-1.193747 Wlodek Goldkorn "Questa conversazione è dedicata a Razan Zaitouneh", dice Emma Bonino, prima che venga aperto il taccuino e messo in moto il registratore. “L’Espresso” ha chiesto all’ex ministro degli Esteri, ex commissario dell’Unione europea, veterana di ogni lotta contro il fanatismo e per i diritti umani e civili, un parere sull’intolleranza, uno […]

Articolo - 7 gennaio 2015

Siria, ecco le colpe di noi occidentali

La stampa Domenico Quirico Era, ad Aleppo, una giornata molto limpida, di una chiarità tagliente. La città opponeva al suo martirio cieli angelici. Il morto, un ragazzo, non giaceva sul letto, era su una sedia. Era come se si fosse appoggiato per un attimo e mi attendesse. Nella stanza dell’ospedale di Tarik al Bab dove […]

Articolo - 15 settembre 2014

La prova del fuoco del premier: una vera linea filo occidentale

Il Giornale Fiamma Nirenstein Se non ti occupi di politica estera, la politica estera si occuperà di te, e mai quanto in questi prossimi mesi. Mente la Farnesina passa dalle mani di Emma Bonino a quelle della giovane Federica Mogherini, il futuro dei nostri figli si disegna in Europa come in India e in Medio […]

Articolo - 26 febbraio 2014

Quel paradiso diventato teatro di guerra

Il Giornale Fiamma Nirenstein Un attacco al passaggio di Taba con quattro morti e decine di feriti è un bel risultato per l’organizzazione Ansar Bait al Maqdis, senza dimenticare il bus di turisti cristiani che va da Santa Caterina in Egitto ai luoghi santi di Gerusalemme. L’autobus è scoppiato nei pochi metri che dividono Egitto […]

Articolo - 17 febbraio 2014

Caso-marò Il filmato che manca

La stampa Ferdinando Camon Di una cosa sentiamo la mancanza, nella vicenda dei due marò: un video, una foto, una registrazione sonora. Sono andati, hanno sparato, si apprestavano a tornare, e come doveva finire? Con i soldati che riferiscono in un rapporto la loro versione? Senza prove? Senza testimonianze? Senza allegati sonori o visivi? Ci […]

Articolo - 7 febbraio 2014

Crisi siriana, bene ha fatto il governo Letta

L’Unità Pierluigi Castagnetti DOBBIAMO ESSERE ORGOGLIOSI, COME ITALIANI, DELLA POSIZIONE DEL NOSTRO GOVERNO SULLA SIRIA. UNA POSIZIONE NON FACILE, MA GIUSTA. Le critiche dei soliti editorialisti, alcuni dei quali hanno persino irriso inizialmente una posizione che giudicavano timida e inutilmente distinta e distante da quella del governo statunitense e di altri governi dell’Occidente: ma chi […]

Articolo - 2 settembre 2013

Non perda tempo, ministro Bonino

Il Foglio P. Peduzzi Milano. Victor Davis Hanson, che è un esperto di storia militare, ha cercato di spiegare ieri sul Wall Street Journal perché alcune guerre sono tanto efferate, perché la guerra in Siria è così barbara, come dimostra il famoso video del mangiatore di cuore (che poi era un polmone, e nessuno l’ha […]

Articolo - 31 maggio 2013

Una Guernica siriana

La stampa Domenico Quirico Bisogna espiare per i morti, bisogna riparare per i morti affinché ci riscattino a loro volta. Bisogna farlo soprattutto per i morti di Aleppo, città martire, carnaio o cloaca sovraccarica di storia dove soffrono lottano e muoiono creature viventi.   Guernica siriana che la nostra viltà d’Occidente non ha saputo far […]

Articolo - 30 gennaio 2013

La pericolosa distrazione occidentale

La stampa Maurizio Molinari L’ostinazione di Bashar Assad a difendere con le armi un regime in decomposizione e l’aggravamento delle condizioni di salute di Hugo Chavez trasformano Siria e Venezuela in micce di crisi internazionali di assai più vaste dimensioni, destinate a mettere a dura prova un Occidente ancora intento a sanare le ferite economiche. […]

Articolo - 7 gennaio 2013

Assad perde terreno. Dopo di lui Al Qaeda?

L’Opinione delle Libertà Stefano Magni Che i ribelli siriani potessero vincere la guerra civile contro il dittatore Bashar al Assad è sempre stata un’ipotesi. Era meno probabile fino all’estate scorsa, ma è diventata sempre più concreta dopo l’inizio della battaglia per il controllo di Aleppo. Ma oggi, da ipotesi che era, sta diventando una realtà. […]

Articolo - 14 dicembre 2012

Medioriente, la doppia lettura del conflitto

L’Opinione delle Libertà Alessandro Litta Modignani Il dibattito sulla “guerra infinita” che da quasi 65 anni insanguina il Medio Oriente assomiglia molto, specie in Europa, a un dialogo fra sordi; spesso degenera rapidamente in rissa e l’avvento di Facebook non ha certo contribuito a migliorare la situazione. Anche al netto di certi eccessi verbali, c’è […]

Articolo - 13 dicembre 2012
riconoscimento-onu-palestina-638x425

MO, Perduca: si parla solo del diritto della Palestina di divenir stato ma non dei diritti dei palestinesi. Ci vorrebbe vera unione politica europea

Dichiarazione del Senatore Marco Perduca, co-vicepresidente del Partito Radicale: “Le manovre politico-diplomatiche alla vigilia del voto che concederà alla Palestina lo stesso status di cui la Santa Sede gode all’Onu contribuiscono a silenziare il dibattito suo diritti individuali dei palestinesi; un dibattito sempre più necessario e urgente. Purtroppo anche chi come l’Italia medita un’astensione, giustificandola […]

Articolo - 29 novembre 2012

Palestina le incognite del voto Onu

La stampa Maurizio Molinari La risoluzione che oggi trasformerà la Palestina in Stato non-membro delle Nazioni Unite è un evento spartiacque in Medio Oriente.   I motivi sono tre: l’Autorità nazionale palestinese (Anp) ha un nuovo status giuridico, il suo presidente Mahmud Abbas assume il ruolo di protagonista regionale e gli accordi di pace di […]

Articolo - 29 novembre 2012

Bomba a grappolo su parco: strage di bambini

Corriere della Sera Una bomba a grappolo lanciata su un campo di calcio in un sobborgo di Damasco, nel villaggio di Deir al-Asafir. E una strage di bambini. Almeno nove piccoli sono stati uccisi dall’ordigno e una donna. Questo è quello che denunciano gli attivisti anti-regime, citati anche dalla Bbc. Secondo testimoni un aereo delle […]

Articolo - 26 novembre 2012

Nel Medio Oriente la prima vittima è la verità

L’Opinione delle Libertà Dimitri Buffa A Gaza la prima strage, per citare Pannella, è quella delle verità. Non a caso Fiamma Nirenstein oggi organizza una maratona oratoria e sit-in davanti a Montecitorio per ristabilire un minimo di imparzialità sugli eventi. Perché la vera guerra iniziata nelle scorse settimane a Gaza è quella contro le menzogne […]

Articolo - 22 novembre 2012

Israele rinvia «temporaneamente» l’invasione Ban Ki-moon: «Cessate il fuoco immediato»

Corriere della Sera «Sono qui per appellarmi personalmente per la fine della violenza e per chiedere un cessate il fuoco». Il segretario generale delle Nazioni unite, Ban Ki-moon, è giunto al Cairo e si è espresso senza mezzi termini in favore di un «cessate il fuoco immediato» e chiedendo «immediati passi indietro da entrambe le […]

Articolo - 20 novembre 2012
#LiberidalDebito
#SostieniciNelTempo
#RadicalCannabisClub
#EroStraniero
#Parliamone!
#PiùEuropa

Mettiti in contatto con noi

 
Avendo letto l'informativa sul trattamento dei dati personali

Iscriviti alla nostra Newsletter

Ricevi aggiornamenti su campagne, iniziative, eventi

DIFFONDI LA CAMPAGNA