Prenota per il Congresso

I tagli possibili alla casta di cui nessuno parla

News 9 Dic - Manovra Monti 2011: vai agli emendamenti Radicali che valgono 28 Miliardi di €uro, contro tutte le caste, dai partiti al Vaticano, dagli sprechi degli armamenti alle frequenze tv.

La manovra correttiva che il dimissionario governo Berlusconi era stato costretto a varare con urgenza a fine agosto aveva scatenato una valanga di emendamenti radicali, depositati il 29 agosto al Senato e il 12 settembre alla Camera. L'insieme degli emendamenti radicali avrebbero consentito un risparmio immediato di circa 8 miliardi di euro, senza contare i risparmi derivanti dagli interventi alungo termine sulle pensioni. Inoltre il suggerimento dell'introduzione di un contributo ecologico sulle fonti di energia non rinnovabile avrebbe fruttaro maggiori entrate, da investire nel rilancio dell'economia nazionale.

Emendamenti per il taglio della spesa pubblica

Emendamenti per maggiori entrate economiche

Emendamenti per il rilancio dell'economia

I singoli documenti vengono scaricati in formato PDF

Condividi sulla tua bacheca

Sostieni insieme a noi queste proposte con una donazione di almeno 2 €uro


Dona ora

 

Su tutti i mezzi di informazione il dimezzamento dei parlamentari viene spacciato come una grande riforma della casta. Si tratta invece di una vittoria della partitocrazia!


Ci sono modi assai più incisivi per ridurre i costi... non "della politica", ma della partitocrazia.

Abolizione finanziamento pubblico ai partiti, vignetta di VauroCome appunto l'abolizione del finanziamento pubblico dei partiti, proposta depositata dai parlamentari radicali come emendamento alla manovra finanziara, che produrrebbe 476 milioni di euro di risparmi all'anno.

Se il sistema elettorale venisse riformato in senso maggioritario uninominale, come noi proponiamo da sempre e come gli elettori hanno votato al 90,3 per cento nel referendum del 1993, solo con collegi uninominali relativamente piccoli, nei quali i candidati si confrontino di fronte a poche decine di migliaia di abitanti che ne conoscono vita, morte e miracoli, si potrà avere quel rapporto eletto-elettore che garantisce il controllo democratico e una politica a «misura d’uomo».

In Gran Bretagna la Camera dei Comuni è composta da 650 rappresentanti, più dei deputati italiani, di modo che ogni parlamentare rappresenta non più di 70/80 mila elettori.

L'insieme degli emendamenti alla manovra economica proposti dai parlamentari radicali consentirebbero un risparmio nell'immediato di circa 8 miliardi di euro, senza contare i risparmi derivanti dagli interventi sulle pensioni e le maggiori entrate grazie alle misure per il rilancio dell'economia