Notizie dalle associazioni

Da Marcuse a Laing passando per le riforme costituzionali di Renzi

Volentieri pubblichiamo questo originale contributo di Eleonora Favaroni per radicaliperugia.org Eleonora FavaroniViste specialmente le ultime proposte e deboli poco convincenti  manovre del governo Renziano, in Italia è più che evidente come si stia  tentando da tempo ormai  una politica dell’impossibile, laddove le stesse parole “democrazia” e “giustizia” risultano mere menzogne svuotate di ogni significato.Herbert Marcuse  nell” Uomo a una dimensione” scriveva : “Ci...
Il 5 maggio prende il via una campagna di raccolta firme su trasparenza al Comune di Perugia, legalizzazione cannabis, Umbricellum, Italicum e riforma costituzionaleL’associazione “radicaliperugia.org” sarà impegnata nei prossimi mesi in una importante e impegnativa campagna di raccolta firmesu alcuni temi di carattere sia locale che nazionale. In particolare:-          Petizione popolare per il diritto alla trasparenza e conoscenza dei lavori del...
Umbricellum: parte la raccolta firme per referendum abrogativo e legge di iniziativa popolareSi è tenuta questa mattina una conferenza stampa organizzata dal Comitato per la Democrazia in Umbria e alla quale hanno partecipato il portavoce del Comitato Michele Guaitini, l’on. Adriana Galgano (gruppo Scelta Civica), gli on. Filippo Gallinella e Tiziana Ciprini (M5S), i consiglieri regionali Andrea Liberati e Maria Grazia Carbonari (M5S), Luigino Ciotti (Sinistra Anticapitalista) e gli avvocati...
Lunedì 2 maggio ore 10,30 conferenza stampa  - Sala della Partecipazione dell’Assemblea Legislativa dell’Umbria – Piazza Italia, PerugiaProsegue la battaglia contro la legge elettorale regionale “Umbricellum”. Al via la raccolta delle firme per un referendum abrogativo e una legge di iniziativa popolareNon si arresta la battaglia del Comitato per la Democrazia in Umbria contro la legge elettorale regionale “Umbricellum”, la legge elettorale più incostituzionale d’Italia.-  ...

I morti e gli uomini ombra: la realtà del sistema carcerario italiano

di Eleonora Favaroni«Urgono provvedimenti reali per migliorare la condizione delle carceri italiane  perché sono in gioco il nostro onore e prestigio»; queste le parole dell’ ex presidente della Repubblica Napolitano, qualche anno fa.Ma ancora tante tantissime le voci di protesta ed esasperazione , i casi di violenza e di abuso irrisolti, di cui l’Italia presenta una lunga lista .Di questi giorni la riaccesa vicenda di Giuseppe Uva e accanto a lui e al dolore ancora vivo dei familiari si...
Dipendenze, una "buona vita" dopo la fine del percorso in comunitàUn incontro promosso dai Radicali di Perugia per uno scambio di esperienze tra regioni a partire dal modello dell’Osservatorio epidemiologico delle Marche che ha l'obiettivo di misurare l'efficacia effettiva dell'intervento terapeutico (da «Redattore sociale»)14 aprile 2016 - 12:11ROMA – “Un sistema integrato per la cura delle dipendenze”. Il tema verrà approfondito venerdì 15 aprile a Perugia, in un incontro pubblico...

Scomparsa di Pietro Pinna: un ricordo di radicaliperugia.org

Con Pietro Pinna scompare una figura altamente significativa per quanti si riconoscono nella nonviolenza come metodo d’azione politica. Umile, pacato, ma nello stesso tempo tenace e risoluto, è stato un sicuro punto di riferimento di lotta per il cambiamento sociale nella prospettiva indicata da Capitini.E proprio di Capitini fu stretto collaboratore e degno continuatore. L’abitazione perugina di Via Villaggio Santa Livia, la stessa dove risiedette Capitini, divenne importante luogo d’incontro...
Radicaliperugia.org lancia una petizione popolare per il diritto alla conoscenza e per una maggiore trasparenza dei lavori del consiglio comunale di PerugiaLe sedute del Consiglio Comunale di Perugia e delle Commissioni sono pubbliche. E come tali dovrebbero poter essere fruibili dalla platea più ampia possibile di cittadini. Invece, a parte la meritoria registrazione video delle sedute del Consiglio, null’altro o poco si sa o si può sapere di quanto avviene a meno di non poter presenziare...
Garante regionale dei detenuti: ottima notizia la nomina di Stefano Anastasia. Peccato per i sette mesi persi.Oggi l’Assemblea Legislativa Umbra ha nominato Stefano Anastasia nuovo Garante regionale delle persone private della libertà personale (meglio noto come “Garante dei detenuti”).E’ un’ottima notizia che va a colmare il vuoto che si era creato con la scadenza del mandato del prof. Carlo Fiorio.Ricordiamo infatti come questa nomina è un preciso obbligo di legge in capo all’Assemblea...
Assemblea Regionale dell’Umbria: da mercoledì in discussione la nomina del Garante regionale dei detenuti. Radicaliperugia.org propone votazioni ad oltranza contro i veti incrociati.L’ordine del giorno della seduta di mercoledì 6 aprile dell’Assemblea Regionale dell’Umbria prevede l’elezione del Garante regionale delle persone sottoposte a misure restrittive o limitative della libertà personale (Garante dei detenuti). Si tratta di un buon segnale che può far uscire dalle sabbie mobili della...