Caldo e smog: E. Zamparutti (Radicali) Gli annunci delle misure fantasma del ministro Prestigiacomo

Elisabetta Zamparutti, deputata radicale in Commissione Ambiente, in merito all’annuncio del 9 luglio dell’approvazione da parte del Consiglio dei Ministri, su proposta del ministro dell’Ambiente Stefania Prestigiacomo di "un disegno di legge per significativi interventi sui valori di inquinamento dell’aria (emissioni di Pm10 e di ossidi di azoto), in considerazione dei picchi registrati in almeno cinquanta zone del territorio nazionale", ha dichiarato:
“A distanza di oltre 10 giorni dall’annuncio, di questo disegno di legge non c’è traccia e lo stesso Sottosegretario Menia, oggi in Commissione Ambiente, non ne era al corrente. Forse il Ministro dell’Ambiente, visto il perdurare dell’interim allo Sviluppo Economico che le consente di occuparsi di sicurezza nucleare, è distratta da altro. Se il governo dell’emergenza smog e dell’emergenza caldo, dipende da lei e dai suoi tempi, mi pare che sia proprio il caso di dire: stiamo freschi!”

© 2010 Partito Radicale. Tutti i diritti riservati

Elisabetta Zamparutti

POST COLLEGATI

Mettiti in contatto con noi

 

DIFFONDI LA CAMPAGNA