Terremoto: una legge per superare ordinanze lacunose

da una nota di agenzia letta a Radio Radicale

L’AQUILA, 27 LUG – Una legge in grado di superare le lacunosita’ delle ordinanze, che entri nel metodo della pianificazione, non nel merito che spetta agli Enti locali, individui criteri e modalita’ per la quantificazione dei danni subiti dal patrimonio edilizio, chieda risorse e tempi certi.
Sono i punti salienti della legge organica sulla ricostruzione presentata all’Aquila dal segretario nazionale dei Radicali, Mario Staderini.
La proposta e’ stata illustrata alla presenza del sindaco dell’Aquila, Massimo Cialente, che e’ anche vice commissario per la ricostruzione. Il partito vuole portare avanti la proposta in condivisione con altre forze parlamentari. L’Aquila come ‘laboratorio’, per i Radicali, ‘palestra di democrazia, vetrina del sapere e del saper fare’.
I Radicali oggi all’Aquila erano rappresentati anche da Marco Pannella, Elisabetta Zamparutti e Simone Umbuen – segretario dell’Istituto nazionale di urbanistica – i quali hanno accolto l’invito del sindaco Cialente ‘ad attivarsi per una proposta di legge ad hoc sulla ricostruzione, in grado di dare una visione complessiva, armonica, dell’Aquila del domani, di individuare un percorso tracciabile, senza cammini a tentoni, rafforzando nel contempo la fiducia dei cittadini.
La legge e’ composta di dodici articoli che disciplinano priorita’, programma finanziario, piani di recupero per gli edifici pubblici strategici, e poi interventi sui centri storici e sui nuclei urbani e rurali, sui beni culturali ed in favore della ripresa produttiva.
La normativa regola il trasferimento gratuito dei beni demaniali, l’organizzazione del sistema di trasporto e suggerisce procedimenti per snellire affidamenti incarichi, progettazione, assunzione personale e controlli. Infine, individua percorsi per l’accesso a finanziamenti Ue e statali e per beneficiare del gettito proveniente dal federalismo demaniale.


I Radicali: L’Aquila, da laboratorio autoritario a modello di rivolta nonviolenta.

© 2010 Partito Radicale. Tutti i diritti riservati

Mario Staderini

POST COLLEGATI

Mettiti in contatto con noi

 

DIFFONDI LA CAMPAGNA