E’ morto Paolo Pietrosanti, storico dirigente del Partito Radicale, da sempre impegnato sui temi transnazionali dell’antimilitarismo, della nonviolenza, della lotta alla pena di morte e per la difesa delle minoranze rom.

2011-01-07 (All day)

E’ morto a Roma per una grave forma di tumore Paolo Pietrosanti, membro del Consiglio Generale del Partito Radicale Nonviolento, transnazionale e transpartito. Nato nel giugno del 1960, giornalista e scrittore, è stato storico militante e dirigente radicale sin dalla fine degli anni ’70. Iniziò il suo impegno politico partecipando attivamente all’organizzazione delle iniziative antimilitariste e nonviolente dei Radicali e della Loc (Lega degli Obiettori di Coscienza) negli anni ’70 e ’80, subendo anche un arresto a Comiso.

http://www.radicalparty.org/it/content/e-morto-paolo-pietrosanti-storico-dirigente-del-partito-radicale-da-sempre-impegnato-sui-tem

Mettiti in contatto con noi

 

DIFFONDI LA CAMPAGNA