Privilegi Vaticano: ecco le prove video di attività commerciali che non pagano l’ICI

 Da una nota di agenzia letta a Radio Radicale

 Dopo la breccia di Porta Pia, bisogna fare una “breccia fiscale” negli enti ecclesiastici che mascherano vere e proprie attività commerciali dietro la fede e il culto. È questo l’obbiettivo dei radicali che promuoveranno prossimamente iniziative nella Capitale.
La battaglia del Partito radicale contro i “privilegi fiscali” del Vaticano sta proseguendo in Parlamento dove sono stati presentati alcuni emendamenti per imporre il pagamento dell’Ici agli edifici non esclusivamente dedicati all’attività religiosa. In una conferenza stampa con Mario Staderini, segretario radicale, Marco Cappato, consigliere al comune di Milano e Michele De Lucia, tesoriere del partito, è stato fatto il punto della situazione. Respinti gli emendamenti al Senato, nell’incontro con la stampa sono stati presentati due video realizzati con telecamera nascosta per dimostrare come l’ospitalità di molte case di accoglienza cattoliche celino in realtà vere e proprie attività commerciali.
Staderini si è presentato sotto mentite spoglie in una casa del clero di Milano, nei pressi del teatro della Scala, alla cui reception ha chiesto una stanza per motivi di lavoro: gli è stata assegnata immediatamente per la somma di 50 euro a notte. Identico il risultato in una casa per studenti dove una stanza viene affittata per 45 euro.
‘È evidente – ha sottolineato Staderini che in alcune situazioni l’attività alberghiera è nettamente prevalente su quella dell’accoglienza per ragioni di culto. Non è comprensibile come in questi casi gli enti ecclesiali debbano essere esonerati dal corrispondere quanto dovuto alla collettività. Il segretario dei radicali ha invitato tutti i sindaci che hanno manifestato indossando la fascia tricolore contro i tagli del governo alle spese degli enti locali a redigere un elenco delle strutture che svolgono davvero attività connesse con la fede e di quelle che sono invece commerciali. In questo modo si potrebbero reperire, secondo Staderini, importanti risorse.

Il video presentato durante la conferenza stampa

© 2011 Ansa. Tutti i diritti riservati

Mario Staderini

POST COLLEGATI

Mettiti in contatto con noi

 

DIFFONDI LA CAMPAGNA