Papa, Staderini: demonizzare e discriminare la vera minaccia

Legalizzando l’aborto abbiamo sconfitto un flagello sociale. Monti gli ricordi la Costituzione.

Dichiarazione di Mario Staderini, segretario di Radicali Italiani:

Sono le demonizzazioni e le discriminazioni da Stato etico, semmai, a minacciare il futuro dell’umanità, non la legalizzazione di un flagello sociale come l’aborto e il riconoscimento dei diritti alle coppie di fatto.

Quando un Capo di Stato, perché in questa veste ha parlato oggi Benedetto XVI, dice ai diplomatici di altri Stati cosa devono fare i loro Parlamenti , sarebbe bene che ci fosse una reazione formale.

Mi auguro che il Presidente Monti, quando il 14 gennaio incontrerà Benedetto XVI, voglia ricordare che l’Italia è, almeno secondo Costituzione, una Repubblica che si fonda sul principio di laicità e non discriminazione.  Chiarisca, numeri alla mano, che legalizzando l’aborto abbiamo sconfitto l’immondo flagello sociale degli aborti clandestini e che se c’è una urgenza, è quella di riconoscere diritti al milione di coppie di fatto che ne sono al momento prive.

© 2012 Partito Radicale. Tutti i diritti riservati

POST COLLEGATI

Mettiti in contatto con noi

 

DIFFONDI LA CAMPAGNA