Pannella: “Disperatamente cerchiamo di interrompere la flagranza criminale dello Stato italiano”

Interventi su Twitter, di oggi 30 aprile, di Marco Pannella a proposito del persistere nella flagranza letteralmente criminale del nostro Stato, contro la giurisdizione europea, e ormai da un trentennio contro la Costituzione “repubblicana”. Ormai non si sa davvero più cosa fare per difendere almeno un minimo di legalità e di diritto democratici e liberali, e per strapparla dalla sempre più chiara continuità con il ventennio – pur’esso – partitocratico fascista:

Ore 14:33
“Grazie x TUTTO, grande Schifani! Ti supplico credimi: senz’AMNISTIA vedremo solo tardi il quasinulla. Lo sai: il popolo – SE SA – ci capisce, sempre!”

Ore 14:44
“Pover’Italiaa! Disperatamente cercasi non più suicidati ma supremo Garante diritti/Diritti Umani, senso dello (non ragion di) Stato. Basta Togliatti”

Ore 14:50
“Napolitanoooooooooooooooooooooooooo! “PREPOTENTE URGENZA” anticostituzionale e anti-giurisdizione europea???! Centinaia di morti Ci salutano”

Ore 14:57
“Ci salutano anche 10 milioni di nostre famiglie torturate da non ragionevole durata dei processi: da 30 anni giurisdizione Europea ci denuncia e condanna”

Ore 15:32
“…..Cameron l’Antieuropeo ci segue, più lealmente: l'”abolisce”; non la SPUTTANA come “Noi”! Ma 47 Paesi membri del Consiglio d’Europa e Emma Bonino la salvano, eredi di CHURCHILL”

© 2012 Partito Radicale. Tutti i diritti riservati

Marco Pannella

POST COLLEGATI

Mettiti in contatto con noi

 

DIFFONDI LA CAMPAGNA