Riforme, Senatori Radicali: col consenso dei gruppi Schifani impedisce dibattito

Dichiarazione dei Senatori Radicali Marco Perduca e Donatella Poretti:

“Dopo la mattinata persa in un inconcludente dibattito tra 10 persone – ma non s’era detto che diminuire il numero dei parlamentari rendeva piu’ efficienti i lavoro della Camere? – che ha deciso di rinviare in commissione le modifiche della Costituzione che attengono al Senato sapendo che non esiste alcun accordo in materia, e a seguito della nostra dichiarazione di voto sul primo emendamento che manteneva il numero dei deputati a 630, il Presidente Schiafani si e’ assunto la responsabilita’ di limitare a un minuto, dicasi un minuto, il tempo per qualsiasi intervento.

In un momento in cui il Senato affronta, e non capita in tutte le legislature, un passaggio storico per la Republica, e cioe’ la modifica della Costituzione, e di fronte alla folla che lo reclamerebbe quotidianamente in spregio alla politica, piu’ che alla “casta” il Presidente della Camera alta ritiene che la priorita’ sia concludere in pochi minuti l’approfondimento sulle modifiche della Carta, piuttosto che prolungare il dibattito anche al pomeriggio di oggi.

Donatella Poretti, Marco Perduca

POST COLLEGATI

Mettiti in contatto con noi

 

DIFFONDI LA CAMPAGNA