Il professor Santini e i sanitari hanno consigliato a Marco Pannella, giunto alla 93ma ora di digiuno della sete dopo un lungo digiuno della fame, il ricovero in ambiente sanitario

Comunicato medico del prof Claudio Santini sulle condizioni mediche odierne di Marco Pannella. 

ROMA, 5 MAGGIO ORE 20,00 – L’onorevole Marco Pannella, che è nuovamente tornato dalla mezzanotte del 1° maggio al digiuno di anche di acqua e di cibi liquidi, oltre a quello da tempo già in corso da cibi solidi, si è sottoposto oggi pomeriggio ad accertamenti clinici e ad esami di laboratorio.

Dopo 92 ore dall’inizio del digiuno il suo peso è di 75 kg e si evidenziano i segni di uno stato di marcata disidratazione; i parametri vitali sono normali.

Gli esami ematochimici, confrontati con quelli eseguiti nei giorni precedenti, hanno documentato un lieve e progressivo incremento dell’azotemia (76 mg/dl), della creatinina (1.42 mg/dl) e della sodiemia.

Dopo aver invitato l’onorevole Pannella a riprendere la normale assunzione di cibi e soprattutto di liquidi, di fronte all’intenzione manifestata di proseguire nel digiuno i sanitari hanno consigliato il ricovero in ambiente ospedaliero per sottoporre il paziente a stretto monitoraggio clinico ed ematochimico e ad ulteriori accertamenti.

 

Video della conversazione settimanale con Massimo Bordin su Radio Radicale.

Marco Pannella

POST COLLEGATI

Mettiti in contatto con noi

 

DIFFONDI LA CAMPAGNA