Famiglie dei detenuti in sciopero della fame a sostegno di Marco Pannella

22/07/2013

Sono già quasi 1000 le adesioni di parenti di cittadini detenuti che hanno deciso di iniziare lo sciopero della fame a sostengo del leader radicale Marco Pannella nella sua battaglia nonviolenta per sollecitare l’opinione pubblica sulla condizione disumana delle carceri e per la difesa della legalità e dello Stato di diritto.

Alessandra Terragni, militante genovese e iscritta dell’Associazione Radicale Per la Grande Napoli, a partire dal Gruppo Facebook "Oltre il muro e le manette… stop tortura!" ha dato il via all’iniziativa e in queste ore è in contatto con le famiglie dei detenuti per coordinare le attività.
Per aderire puoi inviare una mail a alessandraterragni@aol.it che raccoglie le adesioni per l’associazione "il Detenuto ignoto"
Aiutaci a diffondere la notizia su Facebook e su Twitter tramite l’hashtag #amnistiaperlarepubblica
 
http://www.radicalparty.org/it/content/famiglie-dei-detenuti-sciopero-della-fame-sostegno-di-marco-pannella
Amnistia

Mettiti in contatto con noi

 

DIFFONDI LA CAMPAGNA